Mercato, Tare: “Bastos e Ntep ottimi, ma abbiamo già speso tanto…”

Mercato, Tare: “Bastos e Ntep ottimi, ma abbiamo già speso tanto…”

“Abbiamo parlato a lungo con Keita e con il suo agente, loro sanno bene che la volontà della società è quella di rinnovare il contratto al giocatore e di dare una possibilità al ragazzo”

 

ROMA – Tare a Sky Sport dopo la conferenza stampa andata in scena a Formello: “Penso che arriverà un difensore centrale e un esterno d’attacco. Bastos e Ntep sono nomi che possono essere buoni per diventare giocatori della Lazio. Ma ci sono anche altre piste. Questione portieri? Non ci sono dei problemi, ma stiamo facendo delle valutazioni che, in breve tempo, avranno anche un epilogo. Se uno fra Marchetti e Berisha potrebbe partire? Potrebbe accadere come non potrebbe accadere, stiamo aspettando qualche giorno e poi questa vicenda sarà chiarita”. KEITA – “Abbiamo parlato a lungo con Keita e con il suo agente, loro sanno bene che la volontà della società è quella di rinnovare il contratto al giocatore e di dare una possibilità al ragazzo, in caso volesse lasciare la società in futuro, di essere accontentato. In questo momento la nostra priorità è fargli rinnovare il contratto”. Il ds prosegue parlando di come verranno gestiti i soldi della cessione di Candreva: “Il problema è che tutti si scordano che noi abbiamo già speso tanto sul mercato: l’acquisto di Immobile, quello di Wallace, quello di Lukaku sono costati alla Lazio tanti soldi, ne abbiamo già investiti molti”. Infine sulla possibile trattativa per Rodrigo Caio: “No, su Rodrigo Caio ci sono voci, sono solo presunte possibilità”. TORNARE IN EUROPA – Tare conclude parlando degli obiettivi da raggiungere in stagione: “L’obiettivo nostro è quello di ogni anno: è un dovere da parte nostra essere competitivi e di lottare per l’Europa”. Intanto Inzaghi comincia a preoccuparsi >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy