Thauvin: “Io alla Lazio? Prematuro”. Marsiglia e Valencia in pressing

Thauvin: “Io alla Lazio? Prematuro”. Marsiglia e Valencia in pressing

“Mi dispiace che il Newcastle sia retrocesso, ci sono tanti club su di me”

ROMA – E’ già stato individuato come l’erede di Candreva, ma la trattativa per portarlo in biancoceleste non sarà facile. Bielsa ha già scelto il pupillo Thauvin sulla fascia: “È un grandissimo allenatore, mi ha aiutato tantissimo nella crescita. Ma per ora qualunque discorso riguardante il mio futuro è prematuro”, assicura il diretto interessato in un’intervista a LaProvence. Parole al miele per il suo attuale club e non solo: “Il Newcastle è una società storica in Inghilterra e mi dispiace che sia retrocessa in Championship, anche per i tifosi. Io so quello che voglio e stiamo valutando il da farsi con il mio agente. Diversi club sono interessati a me, ma per ora io sono ancora un giocatore del Newcastle”.

TRATTATIVA – Proprio l’intermediario per l’Italia dell’esterno classe 93′, Fabrizio Ferrari, ieri sera si era espresso così ai microfoni di Sport Mediaset: “Vado a Marsiglia domani (oggi, ndr) e parleremo di lui. La Lazio? Non ho avuto contatti diretti con loro, ma si sa che è uno dei preferiti di Bielsa. Piace anche in Spagna e Inghilterra”. Il vero problema è che il Newcastle lo aveva riscattato dal Marsiglia a 18 milioni. Per cederlo ne chiede 14, ma Lotito e Tare stanno lavorando a un prestito con diritto di riscatto a 9-10 milioni. Sono ottimisti sulla riuscita dell’affareSecondo quanto fa sapere l’emittente francese, Radio RMC, sul giocatore si sarebbe reinserito anche il Valencia. Già avviati i contatti per ottenere il sì del giocatore, nel frattempo si studia l’offensiva per convincere il club francese. C’è un nuovo ostacolo per la Lazio. E’ lui in pole per il dopo-Candreva: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy