ULTIM’ORA – Anderson: “Morrison? Può fare bene! Io sto benissimo… Futuro? Voglio restare! Poi se la Lazio volesse cedermi…”

ULTIM’ORA – Anderson: “Morrison? Può fare bene! Io sto benissimo… Futuro? Voglio restare! Poi se la Lazio volesse cedermi…”

AGGIORNAMENTO ORE 18.50 – E dopo aver (ri)parlato a GloboEsporte (leggi aggiornamento precedente), Anderson ha commentato ai microfoni di LazioStyleChannel anche la vittoria per 9 a 1 contro l’Auronzo. “Sto benissimo: ritrovare la squadra è sempre bello. Noi siamo un grande gruppo, una famiglia e una bella squadra. Speriamo di…

AGGIORNAMENTO ORE 18.50 – E dopo aver (ri)parlato a GloboEsporte (leggi aggiornamento precedente), Anderson ha commentato ai microfoni di LazioStyleChannel anche la vittoria per 9 a 1 contro l’Auronzo. “Sto benissimo: ritrovare la squadra è sempre bello. Noi siamo un grande gruppo, una famiglia e una bella squadra. Speriamo di dare il meglio perchè i miei compagni stanno molto bene. Morrison può fare grandi cose. Insieme – per la Lazio – dobbiamo dare il massimo. Io voglio fare sempre meglio per crescere ancora: fare di più rispetto a ciò che ho fatto lo scorso anno. I tifosi sono fondamentali sia per me che per il mio lavoro“.

 

 

 

ROMA – Felipe Anderson e’ stato uno dei grandi protagonisti dello scorso campionato, al punto che Lotito ha provveduto subito a blindarlo fino al 2020 allontanando le sirene dei big club europei come Bayern Monaco e Manchester United. E il 22enne brasiliano ex Santos non ha alcuna voglia di svestire la maglia biancoceleste.“Ho rinnovato il mio contratto a marzo, per cui non ci penso molto alla possibilita’ di un trasferimento – assicura in un’intervista a ‘Globoesporte’ riportata dall’agenzia di stampa AGI – Sono felice alla Lazio, voglio rimanerci per un po’ di tempo a meno che non sia lo stesso club a decidere di cedermi“. Prospettiva al momento lontana, con Anderson che spera di confermare quanto di buono fatto nella passata stagione, culminata con la qualificazione ai preliminari di Champions e la convocazione nella nazionale brasiliana di Dunga. “Sono riuscito a mostrare tutto il mio potenziale – afferma orgoglioso – Mi sono conquistato fiducia e spazio all’interno della squadra. Tutta la Lazio ha fatto molto bene e siamo riusciti a centrare il nostro obiettivo che era andare in Champions. Poi sono stato anche chiamato in nazionale. E’ stata una stagione meravigliosa e ora devo solo continuare a lavorare per restare a questi livelli e migliorare ancora di piu'”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy