Veron: “Sarei tornato alla Lazio. A maggio saro’ a Roma”

Veron: “Sarei tornato alla Lazio. A maggio saro’ a Roma”

ROMA – Un pezzo di storia biancoceleste Juan Sebastian Veron, a fine stagione lascerà il calcio. Nella trasmissione “Lazialità” è intervenuto telefonicamente per parlare del momento biancoceleste e anche del suo futuro: “Nella Lazio di oggi ci sono giovani che in futuro possono essere importanti, tra qualche stagione daranno ancora…

ROMA –  Un pezzo di storia biancoceleste Juan Sebastian Veron, a fine stagione lascerà il calcio. Nella trasmissione “Lazialità” è intervenuto telefonicamente per parlare del momento biancoceleste e anche del suo futuro: “Nella Lazio di oggi ci sono giovani che in futuro possono essere importanti, tra qualche stagione daranno ancora di più Biglia? Non l’ho visto tantissimo. Ho seguito poche partite della nazionale argentina e della Lazio. Comunque lui con Sabella gioca davanti alla difesa. Si capisce pero’ che è un calciatore di qualità e potrebbe essere utilizzato anche come mezz’ala in un centrocampo a tre”. “Continuerò a giocare fino al termine della stagione. Sarei tornato alla Lazio se avessero avuto bisogno di me, ma ora la squadra si è ripresa. Un futuro da allenatore biancoceleste?

 

Non so se faro’ il tecnico, non ho studiato per intraprendere questo tipo di carriera. Voglio tornare a Roma comunque, sono stati due anni fantastici e ho ottimi ricordi. A maggioconclude Veronci sarò per giocare la partita di commemorazione dello scudetto di 40 anni fa”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy