ACCORDO – Biglia, se arriva un’offerta da 25 milioni…

ACCORDO – Biglia, se arriva un’offerta da 25 milioni…

ROMA – Su dieci tocchi in direzione di un compagno, nove arrivano a buon fine. Se non è una cassaforte, Lucas Biglia, poco ci manca. Grado di sicurezza 87,6%, questa la percentuale di passaggi riusciti in stagione. Nessuno nella Lazio ha fatto meglio a eccezione del connazionale Novaretti, che però…

ROMA – Su dieci tocchi in direzione di un compagno, nove arrivano a buon fine. Se non è una cassaforte, Lucas Biglia, poco ci manca. Grado di sicurezza 87,6%, questa la percentuale di passaggi riusciti in stagione. Nessuno nella Lazio ha fatto meglio a eccezione del connazionale Novaretti, che però ha giocato appena 113 minuti in campionato contro i 1613 del “Principito”. Statistica clamorosa, anche perché il regista è per distacco il giocatore che passa più volte il pallone, in media 70,2 volte nel corso dei 90 minuti. Un punto di riferimento sia in fase di costruzione che d’interdizione: nella classifica dei tackle effettuati (3,6 a partita), Biglia è secondo solo a Gentiletti (5,5), ma anche in questo caso il difensore ha giocato appena 158 minuti.

 

Numeri che non sono passati inosservati ai top club europei: il nazionale argentino è seguito da Psg (che ha fatto un tentativo già a gennaio), Real Madrid e varie squadre di Premier League: Liverpool, Arsenal e Manchester United. Biglia è d’accordo con la Lazio: se in estate arriverà un’offerta all’altezza (circa 25 milioni) ci si siederà a un tavolo per parlarne. Ha voglia di Champions, l’ex Anderlecht. Domani proverà a conquistarsela con la Lazio, nello scontro diretto con la Fiorentina. (Repubblica)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy