Argentina, Veron corre in Spagna per convincere Sampaoli a guidare l’albiceleste

Argentina, Veron corre in Spagna per convincere Sampaoli a guidare l’albiceleste

L’ex centrocampista laziale potrebbe dare una mano ai biancocelesti. Sulla lista dei possibili sostituti di Martino c’è anche Simeone, che ha un contratto simile a quello di Sampaoli

 

ROMA – AGGIORNAMENTO ORE 11 – Come riportato da fichajes.net, un altro ex giocatore della Lazio potrebbe venire incontro ai biancocelesti. Simeone infatti ha un contratto simile a quello di Sampaoli, ovvero in caso di chiamata di una nazionale può lasciare la guida dell’Atletico Madrid. Leo Messi, che ha deciso di continuare a giocare con l’albiceleste, avrebbe espresso chiaramente di gradire molto l’eventuale arrivo del Cholo. Con Simeone aumenta la concorrenza per Bielsa, anche lui nella lista dei possibili sostituti di Martino. Ieri Lo Monaco ha parlato del Loco e di Lotito >>> CONTINUA A LEGGERE

Il mondo Lazio è nel caos più totale. Bielsa era atteso a Roma da una settimana, ma il tecnico argentino ancora non si è fatto vedere, e adesso i tifosi biancocelesti stanno pensando al peggio. Dopo la sconfitta in finale contro il Cile, anche l’Argentina sta attraversando un momento buio. Il Tata Martino si è dimesso e tanti giocatori, tra cui lo stesso Biglia, hanno deciso di abbandonare l’albiceleste dopo la terza sconfitta consecutiva in una finale. Bielsa sarebbe una scelta graditissima ai tifosi argentini, ma il Loco non è l’unico candidato. Come riporta l’edizione odierna cilena di AS anche Sampaoli potrebbe prendere il comando, nonostante abbia già firmato con il Siviglia. Il contratto con il club vincitore dell’Europa League prevede la rinuncia alla panchina in caso di chiamata di un club argentino o della Nazionale. L’ex centrocampista della Lazio, Juan Sebastian Veron, sarebbe corso in Spagna per convincere Sampaoli ad accettare la panchina della Seleccion. L’ex laziale, attuale presidente dell’Estudiantes, potrebbe così dare una mano alla sua ex squadra, desiderosa di abbracciare finalmente il Loco dopo tanti giorni di attesa. Nel frattempo ecco le parole di Pioli >>> CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy