#RVP – Van Persie sbarca a Roma e fa sognare i tifosi della Lazio. Solo vacanza? Lotito sbotta: “Tutte cazzate” – FOTO

#RVP – Van Persie sbarca a Roma e fa sognare i tifosi della Lazio. Solo vacanza? Lotito sbotta: “Tutte cazzate” – FOTO

AGGIORNAMENTO ORE 16.50 – Igli Tare è al momento impossibilitato dal lavorare. Walter Sabatini è a Londra. Gli incastri nelle ultime ore non sembrano dare riscontri favorevoli con Lotito a Berlino. AGGIORNAMENTO ORE 15.45 – Van Persie a Roma. Beccato all’aeroporto di Fiumicino verso le 11 di questa mattina, sempre…

AGGIORNAMENTO ORE 16.50 – Igli Tare è al momento impossibilitato dal lavorare. Walter Sabatini è a Londra. Gli incastri nelle ultime ore non sembrano dare riscontri favorevoli con Lotito a Berlino.

AGGIORNAMENTO ORE 15.45 – Van Persie a Roma. Beccato all’aeroporto di Fiumicino verso le 11 di questa mattina, sempre più lontano dal Manchester United. La Lazio nega di essere interessata all’attaccante olandese. Le indiscrezioni erano nate un paio di mesi fa e sono riesplose in modo fragoroso nella giornata di venerdì. Il ds Tare aveva subito smentito, spiegando a microfoni spenti l’impossibilità di pagare uno stipendio altissimo (ai Red Devils percepisce 10 milioni di euro), fuori dalla portata della Lazio e dal progetto tecnico che prevede attualmente la conferma di Klose (pur avendo il tedesco preso una pausa di riflessione prima di decidere se continuare l’attività o ritirarsi) e Djordjevic nel ruolo di centravanti. Non ci siamo accontentati, come era giusto fare. Prima telefonata al presidente Lotito verso le 15 di venerdì pomeriggio. Presidente, ma è vero che stai pensando a Van Persie? «Lascia perdere… Ciao, sono appena atterrato a Berlino». Oggi alle 14,38 secondo tentativo. Presidente Lotito, Van Persie è appena sbarcato a Roma. La Lazio è interessata all’olandese? Risposta testuale di Lotito: «Ancora non avete capito? Lascia perdere… Sono tutte cazzate… Le mette in giro Morabito». Il riferimento chiama in causa Vincenzo Morabito, agente Fifa: nel 2011 era entrato nell’operazione che aveva portato Cisse alla Lazio. Non confermate neppure le voci che volevano Van Persie alla Mater Dei per le visite mediche. La Lazio nega, i tifosi sono in fibrillazione, aspettano il colpo Champions, s’erano emozionati all’idea di vedere l’olandese con la maglia biancoceleste. Alcuni appigli, nonostante le difficoltà dell’operazione, ci sarebbero. Van Persie appartiene alla scuderia della Seg, sono gli stessi procuratori di Stefan De Vrij, difensore della nazionale olandese e della Lazio: erano in tribuna Monte Mario per la finale di Coppa Italia con la Juventus. Una semplice casualità? Chissà. E poi con la società biancoceleste dall’anno scorso collabora per il progetto Academy l’olandese Joop Lensen, ex guru della federcalcio orange, amico di Van Gaal, cresciuto alla scuola di Rinus Michels. Nel giro di pochi mesi, dopo De Vrij, sono arrivati altri due olandesi, ovvero Edson Braafheid (fresco di rinnovo contrattuale) e Wesley Hoedt, difensore centrale appena svincolato dall’Az Alkmaar. Il mercato è fatto di colpi di scena, smentite a cui bisogna credere, altre a cui è difficile abboccare, perché nessuno, con le trattative aperte, dice la verità. In questo caso, riferendoci all’olandese appena sbarcato a Roma, ci atteniamo pedissequamente al verbo di Lotito. «Van Persie? Tutte cazzate». Ipse dixit. (FONTE: Corrieredellosport.it)

AGGIORNAMENTO ORE 15.30 – Van Persie attualmente si sta rilassando in un hotel del centro. Tare è comunque al lavoro. I riflettori sono puntati su Formello senza dimenticare anche la pista giallorossa.

AGGIORNAMENTO ORE 15.00 – Gianluca Di Marzio tiene aperta la pista Van Persie per le tue romane pur non confermando al momento contatti: “Tappa italiana per Robin Van Persie. L’attaccante olandese del Manchester United è stato avvistato a Roma nelle scorse ore, una presenza che ha acceso diverse voci di mercato. Subito però spente dai due club della Capitale: sia la Lazio che la Roma, infatti, hanno negato qualsiasi genere di interesse per l’attaccante classe 1983. Una situazione comunque da monitorare con attenzione, non sono da escludere infatti ulteriori sviluppi.”

AGGIORNAMENTO ORE 13.40 – Robin Van Persie è sbarcato a Fiumicino. Non si conoscono i motivi del suo arrivo nella Capitale. C’è chi parla semplicemente di vacanze. Si accendono però i riflettori sui movimenti dell’olandese. I tifosi della Lazio sui social iniziano a sognare. E’ l’inizio di una telenovela. Di seguito le foto al Terminal che alcuni fan hanno postato sui social. (Foto: Facebook)

 

 

 

 

 

AGGIORNAMENTO ORE 11.40 – Robin Van Persie allontana l’addio allo United, almeno secondo le ultime dichiarazioni di benvenuto al connazionale Depay: «Non vedo l’ora di giocare con Depay . Ho lavorato con lui con l’Olanda, lo conosco piuttosto bene. Ha fatto un grande salto con questo trasferimento allo United e sarà interessante vedere cosa farà e come affronterà questa sfida». Non sembrano parole d’addio ma i tabloid inglesi insistono: “Lo United tratta col Real per sostituirlo con Benzema”.

 

 

 

“Van Persie, blitz di Lotito”. Così Il Messaggero titola nelle pagine sportive, nelle quali viene rilanciato il nome dell’attaccante olandese per la Lazio della prossima stagione. Il presidente biancoceleste – si legge – oggi a Berlino incontra i dirigenti del Manchester United per il calciatore orange: i red devils, pur di non perdere il calciatore a parametro zero la prossima stagione, sono disposti a trattarne il cartellino sulla base di 12-13 milioni di euro. Al trentunenne olandese, invece, è stato offerto un contratto da quattro milioni all’anno fino al 2019, ma non ancora all’altezza delle sue pretese che superano i cinque milioni. Sarebbe quindi il nuovo sponsor, grazie al terzo posto in campionato, a garantire alla Lazio gran parte dei soldi da investire nell’operazione. Il resto arriverà da quelli risparmiati per le cessioni. (fonte: Tuttomercatoweb.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy