Candreva: l’agente è a Parigi per trattare col PSG ma De Laurentiis non molla: “Se Lotito chiude un occhio…”

Candreva: l’agente è a Parigi per trattare col PSG ma De Laurentiis non molla: “Se Lotito chiude un occhio…”

Antonio Candreva e il PSG: un matrimonio che pare essere molto vicino. Il giocatore, appena riscattato dalla Lazio (era in comproprietà con l’Udinese) dovrebbe essere girato dai biancocelesti al club francese, destinazione che lo stesso centrocampista aveva fatto capire come fosse gradita. Secondo quanto appreso in esclusiva da Calciomercato.com l’entourage…

Antonio Candreva e il PSG: un matrimonio che pare essere molto vicino. Il giocatore, appena riscattato dalla Lazio (era in comproprietà con l’Udinese) dovrebbe essere girato dai biancocelesti al club francese, destinazione che lo stesso centrocampista aveva fatto capire come fosse gradita. Secondo quanto appreso in esclusiva da Calciomercato.com l’entourage di Candreva si troverebbe proprio a Parigi per trattare con la società di Nasser Al-Khelaïfi.

RISCATTO LAZIO – Ieri è stato definito l’accordo tra Lazio e Udinese per il riscatto di Candreva: all’Udinese vanno 14 milioni e il cartellino di Dusan Basta, compreso nell’operazione. Un’operazione che era attesa da tempo ma che non comporta la permanenza del nazionale italiano alla Lazio. Il suo contratto è in scadenza nel 2018 e gli attuali 900mila euro percepiti probabilmente più che raddoppiati nel caso in cui Candreva dovesse approdare al PSG.

DE LAURENTIIS LO VUOLE – “Candreva mi piace moltissimo, però non credo che Lotito se lo lascerà sfuggire”: parole firmate Aurelio De Laurentiis, presidente del Napoli, che ha fatto capire chiaramente come il giocatore sia un obiettivo della società azzurra. Candreva infatti è un giocatore in grado di giocare sia dietro le punte che in mezzo al campo: un jolly adattabile a più soluzioni tattiche proprio come piace a mister Benitez. De Laurentiis ha poi proseguito, a margine della celebrazione del Centenario del Coni in corso al Foro Italico di Roma: “Con Lotito è difficile fare trattative quindi non si puo’ intavolare nulla. Io rispetto la sua posizione, se ritiene di doverselo tenere perché devo io gli andare a sfruguliare il pasticciotto, come si dice a Napoli! Se lo tenesse! Se invece lui pensa di poterlo sganciare ce lo farà sapere con una strizzatina d’occhio e noi saremo pronti. A meno che nel frattempo, l’occhiolino a furia di non strizzarsi diventi un po’ da pesce ‘fracico’ e quindi passati i giorni noi forse avremo operato già su un altro al posto di Candreva”. (Calciomercato.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy