CorSport: “Berisha in odore di squalifica”

CorSport: “Berisha in odore di squalifica”

C’è un caso sospeso e irrisolto nei pensieri della Lazio. Condizionerà il possibile mercato tra i pali. Il Chievo ha presentato un esposto alla Fifa per la doppia firma di Etrit Berisha, si sapeva e non è una novità. La notizia riguarda la probabile sentenza: dovrebbe arrivare tra il 12…

C’è un caso sospeso e irrisolto nei pensieri della Lazio. Condizionerà il possibile mercato tra i pali. Il Chievo ha presentato un esposto alla Fifa per la doppia firma di Etrit Berisha, si sapeva e non è una novità. La notizia riguarda la probabile sentenza: dovrebbe arrivare tra il 12 e il 13 giugno. Il portiere albanese rischia una squalifica, potrebbe essere lieve e contenuta in tre mesi, come si augurano a Formello. Se la Fifa fosse più severa, arriverebbe a sei mesi. Insomma si tratta di attendere, perché inevitabilmente Lotito dovrà fare i conti anche con questa situazione e prima di pensare alla possibile partenza di Federico Marchetti occorrerà capire a cosa andrà incontro Berisha. Come si ricorderà, negli ultimi giorni di gennaio la società biancoceleste aveva provato ad aprire una trattativa per l’argentino Andujar, già acquistato dal Napoli e ancora in forza al Catania.

 

 

All’epoca la Lazio temeva che l’albanese potesse incorrere in una squalifica durante il campionato, ma da Zurigo filtrarono indiscrezioni secondo cui se ne sarebbe riparlato tra maggio e giugno, a fine stagione. Così sarà ed è ovvio che il tipo di pronuncia della Fifa diventerà decisiva. Berisha ha sempre rinnegato la firma sul precontratto, non tradotto in lingua albanese, siglato il 28 giugno 2013, quando il mercato svedese non era ancora aperto, e depositato in Lega dal Chievo il 30 luglio con decorrenza dal primo gennaio 2014. In Veneto sarebbe andato da svincolato. La Lazio, invece, lo ha acquistato alla fine di agosto dal Kalmar, pagando per il suo cartellino 400 mila euro. La documentazione era stata controllata dalla società biancoceleste prima di concludere l’operazione e per questo motivo Lotito è convinto che Berisha riuscirà ad ottenere un’assoluzione dalla Fifa. Il caso, però, resta in sospeso. E agita la Lazio. (Corriere dello Sport)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy