Frank de Boer? Non solo. L’ultima suggestione della Lazio è André Villas-Boas

Frank de Boer? Non solo. L’ultima suggestione della Lazio è André Villas-Boas

L’ex tecnico dell’Ajax era già stato accostato nelle scorse settimane alla panchina biancoceleste

7 GIUGNO, AGGIORNAMENTO ORE 1.50 – Secondo quanto riportato da il Corriere dello Sport, la Lazio adesso starebbe pensando a sorpresa al Portoghese Luís André de Pina Cabral de Villas-Boas, noto semplicemente come André Villas-Boas.  È soprannominato The Special Two, poiché considerato l’erede di José Mourinho (The Special One, appunto). È noto anche con le proprie iniziali, AVB. Grazie al successo ottenuto in Europa League nella stagione 2010-2011 alla guida del Porto, è diventato il più giovane allenatore della storia a vincere una coppa europea, a soli 33 anni e 213 giorni. Nelle prossime ore potrebbero esseri novità. E occhio, perchè in casa Lazio potrebbero esserci anche altri colpi di scena: CONTINUA A LEGGERE

ROMA – Nel caos della panchina biancoceleste torna il nome di Frank de Boer, da poco libero con l’Ajax. Dall’Olanda Voetbal International rilancia una trattativa fra la Lazio ed il giovane allenatore tramite un intermediario. Che però prima vuole riflettere bene sul suo futuro. L’allenatore starebbe persino pensando a un anno sabbatico, c’è pure l’Everton sulle sue tracce. Fra poche ore si saprà comunque tutta la verità: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy