Djordjevic, sventato l’assalto del Cardiff

Djordjevic, sventato l’assalto del Cardiff

VERONA – Da Matri a Biabiany, passando per Quagliarella e Giovinco, inchiodati alla panchina della Juve. Tra tanti no, nel mercato invernale della Lazio, c’è stato anche il sì di Filip Djordjevic, centravanti serbo del Nantes, 27 anni da compiere alla fine di settembre. Arriverà a parametro zero. Il suo…

VERONA – Da Matri a Biabiany, passando per Quagliarella e Giovinco, inchiodati alla panchina della Juve. Tra tanti no, nel mercato invernale della Lazio, c’è stato anche il sì di Filip Djordjevic, centravanti serbo del Nantes, 27 anni da compiere alla fine di settembre. Arriverà a parametro zero. Il suo acquisto non è ancora ufficiale, ma sicuro. Con il gong del 31 gennaio, sono caduti gli ultimi dubbi e quei piccoli timori che accompagnano tante storie di mercato. Sino a due giorni fa il Nantes ha provato a venderlo. Il club francese avrebbe voluto recuperare anche 500 mila euro dal cartellino di Djordjevic e l’inserimento di un altro club, magari capace di offrire il doppio dell’ingaggio proposto dalla Lazio, avrebbe potuto far saltare l’operazione. Nelle ultime ore di trattative, sul centravanti serbo è piombato il Cardiff, pronto a portarlo subito in Premier. Il Nantes spingeva per favorire la cessione, Djordjevic ha detto no e terminerà la stagione in Francia. Si è promesso e ha scelto la Lazio: il prossimo anno giocherà nel campionato italiano.

 

E’ un centravanti mancino, possiede una spiccata fisicità. E’ alto un metro e 86. Quest’anno, in Ligue 1, ha realizzato 8 gol in 22 presenze. Nella passata stagione, serie B francese, aveva segnato 20 gol in 34 partite. Sinisa Mihajlovic nel 2012, aprendo un nuovo ciclo della Serbia, lo ha portato in nazionale. Djordjevic è nato a Belgrado e cresciuto nella Stella Rossa: dal gennaio 2008 gioca in Francia. Aveva diverse richieste, non quella dell’Inter, a cui il suo nome era servito per nascondere la trattativa con la Juve per Vucinic. La Lazio, due settimane fa, è entrata nella fase conclusiva del corteggiamento a Djordjevic e come impone la prassi ha avvertito il Nantes dei contatti aperti con il giocatore. L’acquisto di Djordjevic a partire dal primo luglio 2014 non è ufficiale, perché i contratti devono ancora essere firmati (bisognava attendere il primo febbraio): la società biancoceleste formalizzerà l’operazione nei prossimi giorni. Il campo e il tempo gli serviranno per farsi conoscere in estate dai tifosi della Lazio. Troverà di sicuro Perea e Keita come compagni di reparto, forse Klose (se rinnoverà) e il portoghese Helder Postiga se la società deciderà di riscattarlo dal Valencia. (Il Corriere dello Sport)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy