FLASH – Klose: “Se rimango alla Lazio? Beh…”

FLASH – Klose: “Se rimango alla Lazio? Beh…”

BERLINO – I dubbi di Klose, arrivano conferme dalla Germania. Miro ieri sera si trovava nell’Olympiastadion di Berlino per seguire la finale di Champions tra Juve e Barcellona. E’ arrivato verso le 20 allo stadio con alcuni amici. Entrando in tribuna, è stato fermato per i selfie dell’occasione e un…

BERLINO – I dubbi di Klose, arrivano conferme dalla Germania. Miro ieri sera si trovava nell’Olympiastadion di Berlino per seguire la finale di Champions tra Juve e Barcellona. E’ arrivato verso le 20 allo stadio con alcuni amici. Entrando in tribuna, è stato fermato per i selfie dell’occasione e un rapido saluto. E’ scattata la solita domanda. Resti alla Lazio? Miro ha risposto così: «Non ho ancora deciso». Sapeva di rispondere a giornalisti in quel momento. Il tedesco si è preso una pausa di riflessione: come aveva spiegato anche in tempi recenti deciderà durante le vacanze il suo futuro, confrontandosi con la famiglia. Può restare e continuare con la Lazio, perché è sotto contratto sino al 2016, oppure no. Non si è espresso. La decisione scatterà in modo automatico e in base agli stimoli. Ha ricevuto offerte dallo staff della federazione e può imboccare subito la carriera di allenatore. Deve solo decidere quando, adesso oppure tra un anno. E questo spiega perché la società biancoceleste si stia guardando intorno. 

 

Ucraino. Nelle ultime ore Evgen Konoplyanka è stato accostato alla Lazio. Un altro nome da tenere sotto osservazione, sapendo che diversi club italiani negli ultimi tempi hanno provato ad avvicinarsi. Il fantasista ucraino era considerato tra gli obiettivi della Roma a gennaio, quando Sabatini virò su Doumbia dopo aver trattato a lungo Salah con il Chelsea. Konoplyanka è stato proposto qualche settimana fa al Napoli, che ha deciso di non entrare in trattativa. I suoi interessi sono curati dal padre e da alcuni emissari italiani. A Formello negano qualsiasi tipo di interesse. Indiscrezioni da registrare, se non altro perché Konoplyanka è in scadenza il 30 giugno, può essere preso a parametro zero, ha intenzione di lasciare il Dnipro ed è affascinato da un’esperienza nel campionato italiano. E’ presumibile sia stato proposto anche alla Lazio, non solo alla Roma e al Napoli. Proposta. Ieri da Berlino, dove era Lotito, sono rimbalzate voci di un discorso con Pulvirenti per Spolli, difensore argentino rientrato dal prestito alla Roma. E’ stato proposto alla Lazio? Probabile. A Formello non piace moltissimo e in ogni caso al momento non c’è una necessità estrema di tornare sul mercato per un difensore centrale. Sono considerati nell’organico della prossima stagione De Vrij, Hoedt, Mauricio e Gentiletti più Radu (all’occorrenza centrale) che vedrà la società biancoceleste per discutere il rinnovo a inizio settimana. (Corriere dello Sport)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy