Goal.com, “Biava saluta la Lazio: Atalanta, Chievo e Verona se lo contendono”

Goal.com, “Biava saluta la Lazio: Atalanta, Chievo e Verona se lo contendono”

Finisce l’avventura di Giuseppe Biava con la maglia della Lazio, splendide stagioni impreziosite dalla conquista di una storica Coppa Italia, trofeo che tuttora vive quotidianamente nei pensieri dei tifosi biancocelesti, realmente affezionati al centrale difensivo di Seriate, giocatore che ha sempre onorato la maglia. La vita è fatta così, nulla…

Finisce l’avventura di Giuseppe Biava con la maglia della Lazio, splendide stagioni impreziosite dalla conquista di una storica Coppa Italia, trofeo che tuttora vive quotidianamente nei pensieri dei tifosi biancocelesti, realmente affezionati al centrale difensivo di Seriate, giocatore che ha sempre onorato la maglia.

La vita è fatta così, nulla dura per sempre, a 37 primavere compiute ti ritrovi a dover decidere cosa fare da grande, distogliendo la concentrazione principale dal rettangolo di gioco e pensando maggiormente alle vicende personali, le stesse che impongono un’attenta riflessione. E il centrale bergamasco la sua decisione l’ha presa, comunicandola ai vertici dirigenziali biancocelesti, addio al termine della stagione e tanti ringraziamenti a chi lo ha accompagnato in un’avventura entusiasmante.

 

La Lazio, profondamente legata all’uomo e al professionista, ha tentato in tutti i modi di cambiare le sorti di un percorso ormai delineato, mettendo sul piatto una proposta di rinnovo annuale con conseguente introduzione nello staff dirigenziale capitolino, offerta senza dubbio importante ma che, secondo le indiscrezioni raccolte da Goal Italia, non ha trovato terreno fertile nel cervello di Biava, intenzionato a giocare un’altra stagione, ma in un posto vicino casa. Qui, quasi spontanea, subentra l’opzione Atalanta, club che da sempre stima l’ex calciatore, tra le altre società, di Palermo e Genoa, ma parallelamente anche le due veronesi seguono attentamente la vicenda.

Pura fase embrionale, intendiamoci, ma con al momento una verità sullo sfondo: Biava saluta la Lazio e si appresta a chiudere la carriera al Nord. La prossima tappa per ora recita un tris di candidature, ma la lista delle pretendenti potrebbe presto allungarsi. E a 37 anni, sentirsi ancora corteggiato, non è roba da poco. (Goal.com)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy