LA CORTE CONTINUA – Il Barcellona insiste per Candreva, miglior bomber biancoceleste del 2015. Ma è Keita l’esterno più in bilico…

LA CORTE CONTINUA – Il Barcellona insiste per Candreva, miglior bomber biancoceleste del 2015. Ma è Keita l’esterno più in bilico…

Candreva

ROMA – Tutti pazzi per Candreva: “Arrivano continue offerte – ammette l’agente Pastorello – ma alla fine Antonio è sempre rimasto alla Lazio”. Perché nessuno può permetterselo, è questa la verità. Mancini non ha alcuna intenzione di far sedere l’Inter a trattare con Lotito, che chiede 35 milioni e non farà sconti nemmeno all’amico Galliani, nonostante le lusinghe. “Un addio? Mai dire mai”, precisa però l’agente Pastorello. Perché c’è sopratutto il Barcellona (ma più per giugno che per gennaio) sull’esterno, candidato al “Pallone azzurro 2015”. Che ha chiuso l’anno solare proprio come lo aveva iniziato, finalmente a suon di gol. E’ Candreva infatti il top scorer dell’anno solare, nonostante le critiche di questa prima parte di stagione. Con l’ultima doppietta a San Siro, Antonio raggiunge la vetta con 14 centri degli 84 totali biancocelesti. Seguono Felipe Anderson e Klose a 12 (il tedesco non segna dal 31 maggio 2015, Napoli-Lazio 2-4), Parolo a 10, Biglia e Djordjevic a 7 e Matri a 6. L’ex Milan, ora – dopo il Genoa – ricorteggiato pure dalla Juve, ha dimostrato d’essere l’attaccante più in forma. Si autoblinda alla Lazio, vuole giocarsi l’Europa League a febbraio col Galatasaray: “Alla fine, per andare avanti nella competizione, bisogna affrontarle tutte. Poteva andare meglio ma anche peggio. Dobbiamo sfruttare queste gare anche per migliorarci”.

KEITAMINA – Rimane in bilico il futuro dello “spaccapartite” Keita. La Lazio era pronta a cederlo in estate, aveva bloccato tutto dopo il doppio infortunio di Klose e Djordjevic in extremis. Adesso però il mercato – anche in uscita – si riapre. Contatti col Monaco, ma Lotito non cede il suo “Balde” giovane per meno di 15-20 milioni. Lavora di nuovo sotto traccia il suo agente Savini per trovare un acquirente, Keita invece – dopo aver accettato la corte del Senegal – dopodomani si divertirà con la maglia della Catalogna in un’amichevole di beneficenza contro i Paesi Baschi.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy