La Lazio vuole Cerci in prestito, l’Atletico offre 14 milioni e l’esterno per Keita

La Lazio vuole Cerci in prestito, l’Atletico offre 14 milioni e l’esterno per Keita

Avanza l’ex granata che ritroverebbe in biancoceleste Immobile. In caso d’addio al senegalese, riecco l’idea Balotelli

ROMA – Da Romoletto a Remo: un altro romanista a Formello? I laziali storcono il naso, ma sulla scia della tradizione di Candreva, non sarebbe poi così male: “Mai detto che non andrei mai alla Lazio”, precisa infatti subito Cerci su Instagram. A scanso di eventuali fischi. Perché Lotito ci pensa, anche se Tare è contrario. E come dargli così torto: dopo il delicato intervento al ginocchio di maggio scorso, non convincono le condizioni fisiche. Se però l’Atletico accettasse il prestito con diritto di riscatto a 4 milioni, l’affare potrebbe decollare. Lazio alla disperata ricerca dell’esterno destro, dopo il dietrofront di Rennes e Ntep, ora vicino al Lione (che pensa pure a Bisevac gratis). Torna di moda Praet, ma l’Anderlecht pretende almeno 10 milioni e la Samp è in vantaggio anche sulla Roma. Più accessibile (3 milioni) Dirar, marocchino con passaporto belga in rotta col Monaco. Irraggiungibile Boudebouz, per un semplicissimo motivo: “Non partirà per meno di 25 milioni”, tuona il presidente del Montpellier. Per questo avanza Cerci – scrive ilMessaggero – ma è un’altra scommessa. Simeone vuole renderla però meno rischiosa alla Lazio: pronti 14 milioni più l’ex milanista per Keita, ancora voglioso d’andar via. Il problema è che Lotito valuta il senegalese 30 milioni, nonostante – pur di non farlo andare a scadenza nel 2018 – lo abbia già offerto a Inter e Juve. Se il Balde giovane dovesse andar via, la Lazio potrebbe ripensare persino a Balotelli, offerto da Raiola, ma bloccato da Inzaghi che continua a preferirgli Djordjevic: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy