Lazio-Quagliarella, stavolta si può fare: pronti 6 milioni di euro

Lazio-Quagliarella, stavolta si può fare: pronti 6 milioni di euro

ROMA – Se da una parte si parla dell’assalto a Paulinho, dall’altra, sul Messaggero oggi in edicola, si torna su Quagliarella. Il nome in cima alla lista dei desideri dell’allenatore biancoceleste è proprio il suo. L’unico tra i tanti – si legge – che oltre a saper fare bene il…

ROMA – Se da una parte si parla dell’assalto a Paulinho, dall’altra, sul Messaggero oggi in edicola, si torna su Quagliarella. Il nome in cima alla lista dei desideri dell’allenatore biancoceleste è proprio il suo. L’unico tra i tanti – si legge – che oltre a saper fare bene il centravanti, è bravo a fare la seconda punta, è esperto ed ha confidenza con il gol. Il calciatore era stato praticamente acquistato dalla Lazio il 2 settembre, sul filo di lana, con tanto di accordo con la Juve su 6 milioni di euro e con il giocatore, 1,5 milioni per quattro anni.

 

Poi, come si sa, tutto venne bloccato in extremis da Conte, con tanto di polemica tra Lotito e Sabatini, con il primo che accusò il secondo di essersi intromesso nell’affare. Adesso però la macchina si sta rimettendo in moto di nuovo. A fari spenti e con tante smentite, ma a passo spedito. Tra la Juve e la Lazio c’è stato un contatto prima di Natale e altri ancora nelle settimane successive, ma i bianconeri, che sarebbero anche disposti a cederlo, chiedono tempo per definire e chiudere altre situazione tuttora in ballo. Il patron laziale, bene o male, sarebbe pronto ad offrire la stessa cifra di settembre: sei milioni di euro.

Riccardo Focolari

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy