Lazio, si cerca l’alternativa a Konko. Cavanda in uscita, nel mirino Donati.

Lazio, si cerca l’alternativa a Konko. Cavanda in uscita, nel mirino Donati.

Per la fascia destra, spunta un’altra candidatura: Giulio Donati, esterno di scuola Inter, ex Under 21, 23 presenze in Bundesliga e 6 in Champions con il Bayer Leverkusen. Mica uno qualsiasi. Sarebbe un bel colpo. Dura strapparlo al club delle aspirine tedesche. Ci proverà la Lazio o almeno tenterà di…

Per la fascia destra, spunta un’altra candidatura: Giulio Donati, esterno di scuola Inter, ex Under 21, 23 presenze in Bundesliga e 6 in Champions con il Bayer Leverkusen. Mica uno qualsiasi. Sarebbe un bel colpo. Dura strapparlo al club delle aspirine tedesche. Ci proverà la Lazio o almeno tenterà di informarsi. Il terzino nato a Pietrasanta e cresciuto in Versilia è assistito da Silvio Pagliari, lo stesso agente di Crecco e di altri ragazzi del settore giovanile biancoceleste. E’ un’idea, bisognerà verificare la disponibilità del Bayer Leverkusen a trattarlo. L’estate scorsa, dopo un campionato di serie B con il Grosseto e l’Europeo Under 21 sotto la guida di Mangia, l’Inter riuscì nell’impresa di farselo scappare, vendendolo per 3 milioni di euro. Oggi vale almeno il doppio e soprattutto gioca in uno dei primi club tedeschi. La Lazio può mettere sul tavolo di un’ipotetica trattativa Luis Pedro Cavanda, considerato in uscita e attratto dalla possibilità di un’esperienza all’estero. E’ tutto da verificare che il Bayer Leverkusen possa privarsi di Donati e che il belga-angolano trovi apprezzamento, ma è uno dei diversi sondaggi che la dirigenza biancoceleste sta portando avanti nel tentativo di trovare un’alternativa a Konko, limitato da tantissimi infortuni. (Corriere dello Sport)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy