Candreva, accordo Lazio – Udinese per 8,5 mln

Candreva, accordo Lazio – Udinese per 8,5 mln

ROMA – L’accordo stavolta c’è, e dovrebbe essere definitivo: Antonio Candreva sarà interamente della Lazio. Claudio Lotito ha trovato l’intesa con il presidente dell’Udinese Giampaolo Pozzo, proprietario dell’altra metà del cartellino del centrocampista romano: non più i 7 milioni concordati la scorsa estate, cifra ritenuta troppo bassa dai bianconeri dopo…

di redazionecittaceleste

ROMA – L’accordo stavolta c’è, e dovrebbe essere definitivo: Antonio Candreva sarà interamente della Lazio. Claudio Lotito ha trovato l’intesa con il presidente dell’Udinese Giampaolo Pozzo, proprietario dell’altra metà del cartellino del centrocampista romano: non più i 7 milioni concordati la scorsa estate, cifra ritenuta troppo bassa dai bianconeri dopo l’ottima stagione giocata da Candreva, ma 8 milioni e mezzo, somma più vicina all’ultima richiesta di Pozzo, 9 milioni e mezzo. L’accordo c’è, Lotito e Pozzo si sono stretti la mano ieri a Milano dove hanno partecipato all’Assemblea di Lega. La Lazio punta su Candreva, fresco testimonial della prima «Crociera biancoceleste» presentata ieri a Gaeta. E Candreva vuole restare alla Lazio, come rivelato dopo aver festeggiato il 12° gol in campionato sul campo del Livorno (nessun centrocampista biancoceleste aveva segnato tanto).

 

Tutto bene, dunque. O quasi. Perché il pressing della Juventus sul centrocampista della nazionale prosegue incessante. Conte vuole riportarlo a Torino e Agnelli ha preparato un’offerta importante: 2.5 milioni a stagione più premi, esattamente il doppio dell’attuale stipendio percepito da Candreva. Ecco perché l’aumento garantito da Lotito al romano pochi mesi fa (da 900 mila euro a 1.3 milioni), ora non può più bastare: il centrocampista azzurro sta bene alla Lazio, ma non può non tener conto della super offerta bianconera. (Il Tempo)

0 Commenta qui

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy