MERCATOLIVE / Lotito si muove sul mercato: le ultimissime!

MERCATOLIVE / Lotito si muove sul mercato: le ultimissime!

ROMA – Il 71 per la Lazio è un numero magico. Nel corso degli ultimi anni ha subìto varie declinazioni. La più celebre è accostata al nome di Lulic, poi c’è quella con un trattino tra i due numeri: 7-1, come il risultato dei cugini in Champions contro Manchester United…

ROMA – Il 71 per la Lazio è un numero magico. Nel corso degli ultimi anni ha subìto varie declinazioni. La più celebre è accostata al nome di Lulic, poi c’è quella con un trattino tra i due numeri: 7-1, come il risultato dei cugini in Champions contro Manchester United e Bayern Monaco. Numeri da sfottò cittadino, cui ora si aggiunge il record di 71 gol realizzati in campionato, primato mai raggiunto nella storia biancoceleste. Il più grande contributo lo ha dato un certo Klose, un ragazzino di 36anni che con 13 reti in campionato e 16 complessive in stagione (come aveva fatto nei suoi primi due anni alla Lazio) ha dato un apporto decisivo nella corsa al terzo posto. Un traguardo che il tedesco voleva raggiungere a tutti i costi e che adesso non vuole lasciare in sospeso: per questo ha intenzione di restare a Roma, giocarsi il preliminare di agosto e aiutare la Lazio in Champions League. Intanto però è partito il frullatore del mercato: Lotito martedì pomeriggio ha pranzato in un locale dell’Eur con monsieur Cano, agente di Gignac. I discorsi, però, si sono interrotti non appena il procuratore ha chiesto di confermare l’ingaggio di 3,6 milioni percepito dal centravanti a Marsiglia.

 

 

Così l’argomento di conversazione è diventato il 29enne terzino sinistro Trémoulinas, altro assistito di Cano: la Lazio è pronta a mettere sul piatto circa 4,5 milioni per il giocatore del Siviglia e l’agente ha chiesto di inserire nell’operazione il 22enne portiere Donovan Léon (si svincolerà dall’Auxerre) – riporta l’edizione odierna de La Repubblica a cura di Giulio Cardone e Marco Ercole –. Per l’attacco ora sale l’opzione “Chicharito” Hernandez, che non sarà riscattato dal Real Madrid e tornerà al Manchester United. Per trattare servono circa 11 milioni, mentre c’è un quinquennale da 2,3 a stagione già pronto per il 27enne messicano. Sempre viva la pista Borini, vecchio pallino del ds Tare. Non è finita: la società lavora da tempo (in gran segreto) su Federico Viviani, regista del Latina. Su di lui c’è anche il Leeds, ma l’ostacolo più grande è il suo cartellino di proprietà della Roma. Ecco, magari durante l’eventuale trattativa sarà meglio non parlare di quella storia del numero 71. (Repubblica)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy