Lotito come De Leurentiis: ai big e Inzaghi clausole per l’estero

Lotito come De Leurentiis: ai big e Inzaghi clausole per l’estero

Da de Vrij all’allenatore, la Juve prova a fare come con Higuain

(Pubblicata ieri 11/10)

ROMA – La Juve pigliatutto in Italia ora mette le mani sulla Lazio, Lotito (nonostante la pace con Agnelli) come l’amico de Laurentiis non ha alcuna intenzione di pagare dazio. Così, dopo aver sottratto Keita alle grinfie bianconere, è pronto a fare lo stesso con altri big finiti nel mirino di Marotta e Paratici. Per quanto riguarda il gioiello Milinkovic, c’è già la sua valutazione a far da muro: in estate il club capitolino aveva rifiutato quasi cinquanta milioni, adesso se ne priverebbe forse soltanto per il doppio. Per intenderci, la Juve dovrebbe spendere più della cifra pagata per Higuain per provare a strapparlo alla Lazio. Difficile lo faccia.

L’ALLENATORE

Per tutti gli altri beni preziosi, ecco il modello napoletano: clausole rescissorie nei contratti valide solo per l’estero. Il discorso è già stato affrontato con la Seg (contraria) per il rinnovo di de Vrij, ma Lotito e Tare starebbero pensando a cautelarsi anche sul fronte allenatore. Perché non sono più solo di rumors quelli che arrivano da Torino, la Vecchia Signora cerca davvero il dopo Allegri e Simone a Torino ora ha stregato tutti sul campo. Figuriamoci se sabato dovesse strappare un altro miracolo allo Stadium, dopo non aver lasciato in Supercoppa alcuno scampo. La scorsa stagione poteva essere stata la prima fortunata, la conferma e il miglioramento d’Inzaghi in quest’inizio campionato certificano che il talento non è più misurato in mezza giornata. Marotta sentiva parlare di lui da anni, Paratici lo conosce da quando è nato, lo ha sempre ritenuto un predestinato. Il diesse bianconero e Inzaghi sono cresciuti insieme, vacanze insieme, famiglie amiche, solo carriere separate. E così dovrà essere ancora, secondo Lotito. Dopo averlo blindato in estate con un rinnovo da 1,2 milioni, il presidente starebbe valutando la possibilità d’inserire anche nel suo contratto una clausola rescissoria valida solo per l’espatrio: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy