Lotito e Tare pensano all’attacco e non dimenticano quel “sì” di Quagliarella…

Lotito e Tare pensano all’attacco e non dimenticano quel “sì” di Quagliarella…

ROMA – Djordjevic per il futuro, Quagliarella per gennaio? E’ pronta una rivoluzione, riguarderà l’attacco. Come ricorda il Corriere dello Sport stamane in edicola, Klose e Floccari sono in scadenza, il tedesco rimarrà sino a giugno (poi chissà), il calabrese potrebbe partire con qualche mese d’anticipo. Lotito traccerà un bilancio…

ROMA – Djordjevic per il futuro, Quagliarella per gennaio? E’ pronta una rivoluzione, riguarderà l’attacco. Come ricorda il Corriere dello Sport stamane in edicola, Klose e Floccari sono in scadenza, il tedesco rimarrà sino a giugno (poi chissà), il calabrese potrebbe partire con qualche mese d’anticipo. Lotito traccerà un bilancio dopo Verona, deve sciogliere il nodo Petkovic e deve mettere a punto il piano interventistico. Quagliarella è l’obiettivo sfumato il 2 settembre, nel giorno della chiusura del mercato estivo.

 

Quagliarella può essere l’obiettivo della finestra invernale. La Juve, ufficialmente, dichiara che devono essere i giocatori a chiedere la cessione. Fabio è in scadenza nel 2015, trova poco spazio, potrebbe bussare alla porta di Agnelli e Marotta. A settembre diede l’assenso al trasferimento a Roma, quel «sì» non è stato dimenticato dai dirigenti biancocelesti.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy