MERCATO – Felipe in pole. Il CdS: “Meglio uno alla André Dias”

MERCATO – Felipe in pole. Il CdS: “Meglio uno alla André Dias”

La Lazio tornerà sicuramente sul mercato. Il nome in pole è quello di Felipe del Corinthians

MERCATO - Felipe, non c'è solo la Lazio. Si muove l'Udinese

ROMA – La Lazio tornerà sicuramente sul mercato. Il nome in pole è quello di Felipe del Corinthians ma, secondo il Corriere dello Sport, ci vorrebbe più un Andrè Dias della situazione: A gennaio, poi, diventerà inevitabile intervenire sul mercato. La Lazio ci stava pensando ad agosto considerando le difficoltà di Gentiletti e De Vrij non si era ancora fermato. Ora, anche se l’olandese dovesse riprendersi, sarebbe strano non intervenire. Peraltro Pioli avrebbe bisogno di difensori veloci e rapidi nel recupero. Per giocare con la linea difensiva alta, in pressing e con la voglia di attaccare, dietro servirebbe gente veloce, intelligente e abile nella lettura tattica. Mauricio è un irruento, Gentiletti e Hoedt non sono dei fulmini in termini di velocità. Lo stesso difetto che apparteneva a Ciani e Novaretti. In Brasile nei giorni scorsi hanno accostato Felipe del Corinthians alla Lazio. Ha 26 anni e il contratto in scadenza nel 2018. Da Formello non sono arrivate conferme e forse è meglio così. Felipe, racconta la scheda, è un altro pennellone alto un metro e 91. Forse non proprio una scheggia. Ci vorrebbe, invece, un difensore come Andrè Dias, uno dei grandi colpi realizzati in passato dal ds Tare – conclude il Corriere dello Sport”.

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy