#MERCATOLIVE – Gignac sfuma. Tremoulinas e il Chicharito…

#MERCATOLIVE – Gignac sfuma. Tremoulinas e il Chicharito…

ROMA – Fumata nera per Gignac. Il primo incontro di ieri pomeriggio tra Lotito e Cano, l’agente del giocatore, non ha lasciato sensazioni positive. I due ne hanno parlato a pranzo, che probabilmente sarà rimasto indigesto al presidente della Lazio non appena avrà ascoltato le richieste del procuratore: aumentare o…

ROMA – Fumata nera per Gignac. Il primo incontro di ieri pomeriggio tra Lotito e Cano, l’agente del giocatore, non ha lasciato sensazioni positive. I due ne hanno parlato a pranzo, che probabilmente sarà rimasto indigesto al presidente della Lazio non appena avrà ascoltato le richieste del procuratore: aumentare o “almeno” confermare, lo stipendio di 3,6 milioni a stagione che il francese percepiva all’Olimpyque Marsiglia.

FUMATA NERA PER GIGNAC, SI PARLA PER TRÉMOULINAS – Decisamente troppo per la società biancoceleste, che si era resa disponibile a sforare il tetto salariale di 2 milioni, ma non in modo così drastico. Se ne riparlerà eventualmente nel caso in cui l’entourage di Gignac dovesse abbassare (e di molto) le sue pretese: monsieur Cano adesso ha in programma altri incontri sia in Italia che all’estero (il Galatasaray sembra essere in vantaggio rispetto a tutte le altre). Ma con la Lazio ha parlato anche di un altro suo assistito, il terzino sinistro del Siviglia Trémoulinas. In questo caso la pista è decisamente più percorribile e la Lazio è disposta ad arrivare a offrire circa 4,5 milioni per arrivare al giocatore, cui è stato prospettato un quadriennale da 1,3 milioni a stagione. Praticamente la stessa cifra che prende in questo momento Stefan Radu e che lo stesso romeno vorrebbe veder crescere (si parla di una richiesta di 2 milioni da parte del suo entourage) per rinnovare il contratto in scadenza nel giugno del 2016. Difficile che la Lazio sia disposta ad assecondarlo, da qui i discorsi per l’esterno del Siviglia.

 

 

IN ATTACCO MONITORATO IL “CHICHARITO” HERNANDEZ – Al momento però la vera priorità del club biancoceleste è chiudere il discorso per la mezzala: sempre nel mirino i tedeschi Geis, Leitner e Holtby, cui si aggiunge anche un ambizioso ritorno di fiamma per Rafinha del Barcellona (è un pupillo di Luis Enrique, difficile che i catalani decidano di privarsene). Poi si penserà anche agli altri ruoli, tra cui l’attaccante: chiarita la situazione Gignac, una tentazione che salvo colpi di scena resterà tale, si pensa ad altri nomi che possano accrescere il valore della rosa di Pioli in vista di una possibile partecipazione alla prossima Champions League. In tal senso non è mai tramontato l’interesse per il “Chicharito” Hernandez, in bilico tra la conferma al Real Madrid e il ritorno al Manchester United. In caso di seconda opzione, allora la Lazio farà un tentativo per il messican (fonte: http://www.repubblica.it/sport/)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy