MERCATO – PSG & Real chiedono Biglia a Lotito…

MERCATO – PSG & Real chiedono Biglia a Lotito…

ROMA – Non se ne parla come Felipe Anderson, ma al pari del brasiliano Lucas Biglia ha conquistato in silenzio la stima dei maggiori top club europei grazie alla splendida stagione con la Lazio. Finalista mondiale con l’Argentina, Biglia è diventanto sotto la sapiente guida di Pioli la sorgente di…

ROMA – Non se ne parla come Felipe Anderson, ma al pari del brasiliano Lucas Biglia ha conquistato in silenzio la stima dei maggiori top club europei grazie alla splendida stagione con la Lazio. Finalista mondiale con l’Argentina, Biglia è diventanto sotto la sapiente guida di Pioli la sorgente di gioco della Lazio. Il tecnico ha annullato il dualismo con Ledesma e concesso un raggio d’azione più ampio all’argentino con il cambio di modulo. Biglia è un regista vecchio stampo, che ha compensato l’eccessiva staticità di cui era stato accusato ai tempi dell’Anderlecht con una tecnica sopraffina e una visione di gioco assolutamente sopra la media. Alla Pirlo o alla Pizarro, per intenderci.

Contro l’Empoli è stato ancora una volta il primatista dei passaggi completati nella Lazio (60), vincendo alla grande il duello con Valdifiori. Biglia è però prezioso anche in fase di interdizione, come testimoniano le 17 palle rubate di media a partita.

Inevitabile, dunque, che le big del calcio europeo si facciano avanti. Ancelotti lo voleva al Real Madrid già in estate, mentre il PSG lo ha chiesto alla Lazio a gennaio ricevendo un secco no come risposta da parte di Lotito.

A 29 anni Biglia si è consacrato come uno dei registi migliori a livello mondiale e nonostante le tante richieste è molto probabile che rimarrà alla Lazio con l’obiettivo di giocare una Champions da protagonista. (Goal.com)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy