MERCATO – Sorpresa Lazio, spunta Kavlak

MERCATO – Sorpresa Lazio, spunta Kavlak

ROMA – Priorità al difensore centrale, ma non sono esclusi rinforzi in altri ruoli a gennaio. Pioli ha chiesto un centrocampista. Una mezz’ala di caratteristiche diverse da Lulic e che possa in prospettiva raccogliere l’eredità di Mauri, trequartista abituato all’ultimo passaggio o all’inserimento in area di rigore. Nel mirino della…

ROMA – Priorità al difensore centrale, ma non sono esclusi rinforzi in altri ruoli a gennaio. Pioli ha chiesto un centrocampista. Una mezz’ala di caratteristiche diverse da Lulic e che possa in prospettiva raccogliere l’eredità di Mauri, trequartista abituato all’ultimo passaggio o all’inserimento in area di rigore. Nel mirino della Lazio ci sono diversi giocatori. In estate era stato trattato Josef Husbauer, ceco dello Sparta Praga, inseguito anche dal Cagliari. Nelle ultime settimane è entrato nell’agenda di Lotito il nome di Veli Kavlak, 26 anni, centrocampista viennese del Besiktas. Porta il numero 8. Nazionale austriaco (31 presenze e 1 gol), ha un bel curriculum e può essere impiegato in tutti e tre i ruoli della linea mediana.

 

 

E’ cresciuto nel Rapid Vienna. Nel luglio 2011 si è trasferito in Turchia. Dopo quasi cinque anni, si potrebbe chiudere l’avventura sul Bosforo, nonostante sia uno dei perni della squadra turca e spesso indossi la fascia di capitano. Il suo contratto scade il 30 giugno. A gennaio si potrebbe muovere, lasciando Istanbul. Ha richieste in Bundesliga: lo seguono club come Stoccarda e Schalke 04, impegnato nel girone di Champions. La Lazio lo ha seguito a lungo durante l’autunno e sarebbe pronta a entrare in azione. Può aggiungere personalità e geometrie ad un reparto in cui si attende l’esplosione di Cataldi (considerato incedibile dai dirigenti) e che spesso dipende solo dal fraseggio di Biglia. (Corriere dello Sport)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy