#MERCATOLIVE – Ci sono piste suggestive, portano sulle tracce di Borini e Pato

#MERCATOLIVE – Ci sono piste suggestive, portano sulle tracce di Borini e Pato

ROMA – Ci sono piste suggestive, portano sulle tracce di Borini e Pato. Il primo lascerà Liverpool, vuole tornare in Italia. Il diesse Tare pensò a Borini in passato, provò a portarlo a Roma. Pato vive una realtà difficile, è in prestito al San Paolo, è di proprietà del Corinthians.…

ROMA – Ci sono piste suggestive, portano sulle tracce di Borini e Pato. Il primo lascerà Liverpool, vuole tornare in Italia. Il diesse Tare pensò a Borini in passato, provò a portarlo a Roma. Pato vive una realtà difficile, è in prestito al San Paolo, è di proprietà del Corinthians. Il brasiliano ha provato a liberarsi facendo causa alla sua società, non ci è riuscito. Oggi è valutato 7-8 milioni di euro, il prezzo scenderà con il passare delle settimane, non può restare così alto.

 

 

Pato attende un’altra sentenza, avrà un’ulteriore possibilità a fine agosto, l’esito favorevole può aiutarlo a liberarsi. Ci sono vari club alla finestra, Pato è stato associato anche alla Fiorentina. Il mercato laziale, per quanto lento, è in evoluzione. Si valutano piste italiane ed estere, alcune sono legate all’esito dei rinnovi. Marchetti in pratica ha detto sì sino al 2019, vanno limati alcuni dettagli sui bonus dell’ingaggio. Radu è una chiave cruciale, dipende molto da lui: se andrà via sarà utilizzato per arrivare ad altri obiettivi e andrà rintracciato un nuovo terzino. (Corriere dello Sport)

Cittaceleste.it