#MERCATOLIVE – Lazio, niente affari se prima non si vende

#MERCATOLIVE – Lazio, niente affari se prima non si vende

ROMA – C’è una squadra da piazzare prima di provare a dare a Stefano Pioli quello che ha chiesto, cioè 25 giocatori e non uno di più (22 titolari più tre giovani) da portare in ritiro ad Auronzo. L’edizione romana del Corriere della Sera fa il punto sul mercato della…

ROMA – C’è una squadra da piazzare prima di provare a dare a Stefano Pioli quello che ha chiesto, cioè 25 giocatori e non uno di più (22 titolari più tre giovani) da portare in ritiro ad Auronzo. L’edizione romana del Corriere della Sera fa il punto sul mercato della Lazio, titolando “Una squadra in esubero, niente affari Champions se prima non si vende”. Il quotidiano spiega che Ciani e Ledesma hanno già svuotato l’armadietto per scadenza contrattuale, ora alla Lazio tocca correre per sistemare gli esuberi facendo i conti con la nuova normativa Figc che, per settembre, ha fissato dei paletti inderogabili: rose a 25 elementi di cui 4 tirati su dal vivaio biancoceleste più 4 cresciuti su suolo italiano. Intanto Strakosha potrebbe finire alla Salernitana e Novaretti sembra vicino al ritorno in Messico (al Léon); ma su Pereirinha, Konko, Cana, Gonzalez (che il Torino non riscatterà), Ederson, Vinicius, Perea, Rozzi e addirittura Alfaro, tutto tace. (Tmw)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy