PIANO B – Esonerare Pioli costa troppo? Due nomi giovani: Brocchi e la clamorosa pista Bollini

PIANO B – Esonerare Pioli costa troppo? Due nomi giovani: Brocchi e la clamorosa pista Bollini

PIANO B – Esonerare Pioli costa troppo? Due nomi giovani: Brocchi e la clamorosa pista Bollini

Bollini

ROMA – Marcello Lippi nuovo allenatore della Lazio. Una soluzione che resta la più gradita, quella in pole. Ma si affaccia una problematica a cui Lotito ha legato un piano B. Esonerare Pioli e i suoi 4 collaboratori sotto contratto fino al 2017 vorrebbe dire aumentare i costi, e non poco, fino a quella data. La via di fuga sarebbe rappresentata dall’assumere Lippi come direttore tecnico e affiancargli un giovane allenatore. Si è fatto il nome di Brocchi ma Galliani deve lasciarlo andare. L’ipotesi è concreta, Brocchi è ancora legato alla Lazio. Resta in piedi anche il nome di Guidolin mentre è circolata nella notte l’idea Alberto Bollini. Una pista clamorosa per l’ex mago della Primavera, vice di Reja all’Atalanta. Un’idea dettata dal fatto che conosce i tanti giovani, lavora sul campo quasi da primo da molto tempo, l’ambiente Lazio è sulla sua pelle. Il regolamento federale gli consentirebbe anche di fare il passaggio dovendo cambiare mansione da vice ad allenatore in prima, come riporta il Corriere dello Sport.

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy