PROVE DA DERBY – Felipe si riscopre trequartista. E se Pioli rilanciasse il 4-2-3-1?

PROVE DA DERBY – Felipe si riscopre trequartista. E se Pioli rilanciasse il 4-2-3-1?

Continuo, sempre nel vivo del gioco e autore dell’assist del vantaggio di Rodrigo Caio contro il SudAfrica (3-1). Anderson pimpante è già una buona notizia. Anche perché il brasiliano è il primo nazionale a raggiungerlo oggi a Formello alla ripresa degli allenamenti

Felipe

ROMA – Non solo Pioli, anche il Brasile riscopre Felipe trequartista. Continuo, sempre nel vivo del gioco e autore dell’assist del vantaggio di Rodrigo Caio contro il SudAfrica (3-1). Anderson pimpante è già una buona notizia. Anche perché il brasiliano è il primo nazionale a raggiungerlo oggi a Formello alla ripresa degli allenamenti. Ancora qualche seduta per pochi intimi, stasera Pioli incrocerà le dita per Candreva e Parolo contro la Germania. Uno dei migliori in campo, Antonio, contro la Spagna, da domani dovrà prepararsi forse per la sua ultima stracittadina. Stesso discorso per Klose, al passo d’addio: è in vantaggio su Matri come terminale offensivo. Keita, dopo l’esordio con il Senegal, spera di riuscire a insidiare qualcuno lì davanti. A meno che Pioli non opti per un clamoroso 4-2-3-1, come quello dell’Olimpica verderoro, nel derby. Felipe farebbe il trequartista, sperando di ripetere la prestazione spettacolare della stracittadina dello scorso anno. Una delle tante che aveva fatto innamorare il Machester United e Guardiola davanti alla tv: nonostante il calo del brasiliano, il City rimane infatti alla finestra anche per il prossimo mercato >>> LEGGI I DETTAGLI

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy