Reja in corsa per la panchina della Grecia. Pioli e Inzaghi si contendono la panchina della Lazio: quotazioni in rialzo per loro.

Reja in corsa per la panchina della Grecia. Pioli e Inzaghi si contendono la panchina della Lazio: quotazioni in rialzo per loro.

Il toto-allenatore continua senza soste in casa Lazio e si arricchisce ogni giorno di un nuovo episodio. L’ultimo riguarda Edy Reja, l’allenatore in carica e, proprio per questo, ancora leggermente favorito sugli altri due candidati, Stefano Pioli e Simone Inzaghi. La novità relativa a zio Edy è che è entrato…

Il toto-allenatore continua senza soste in casa Lazio e si arricchisce ogni giorno di un nuovo episodio. L’ultimo riguarda Edy Reja, l’allenatore in carica e, proprio per questo, ancora leggermente favorito sugli altri due candidati, Stefano Pioli e Simone Inzaghi. La novità relativa a zio Edy è che è entrato a far parte della ristretta cerchia dei candidati alla panchina della Grecia. La Federcalcio ellenica è alla ricerca di un nuovo c.t. ed ha messo nel mirino anche l’allenatore laziale oltre a Claudio Ranieri, il cui nome era sul taccuino dei dirigenti greci già da un po’ di tempo. Se la trattativa dovesse decollare nelle prossime ore le chance di una permanenza di Reja in biancoceleste si ridurrebbero drasticamente, anche se fino al vertice con Lotito in programma per venerdì tutto è ancora possibile. Nel frattempo gli altri due candidati aspettano e sperano. Pioli è stato a Formello la settimana scorsa ed ha avuto modo di illustrare a Lotito e Tare il suo progetto. Inzaghi non ne ha bisogno essendo uno di casa da quindici anni. Un elemento, quest’ultimo, che lo pone in vantaggio, anche se di pochissimo, rispetto agli altri candidati. (Gazzetta dello Sport)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy