Retroscena rinnovo, Biglia dirà comunque addio a fine stagione

Retroscena rinnovo, Biglia dirà comunque addio a fine stagione

Alla finestra Inter e Juve, ma occhio a Manchester e Arsenal in premier

Biglia

ROMA – Biglia-Lazio, comunque vada, sarà addio. Il regista ne ha già parlato con il suo agente, a metà maggio ci sarà un incontro per chiarire i dettagli della partenza. Anche se Lotito riuscisse a convincere l’entourage per un eventuale rinnovo con aumento dell’ingaggio, dovrebbe fare i conti con la volontà del giocatore. Secondo quanto rivelato dal portale Tmw, alla base di tale decisione ci sarebbe il desiderio del Principito di continuare a giocare le coppe europee: ma Champions sarebbe il massimo, ma si accontenterebbe anche dell’Europa League. La Lazio non può garantirgli nessuna delle due cose. Ecco perché non c’è adeguamento che tenga.

INTER(NAZIONALI) – Difficile pensare a una pista italiana per Biglia: l’Inter segue il giocatore da tempo, ma in quel ruolo sembra aver già messo a segno il colpo Ever Banega (compagno di reparto in Nazionale). Da capire il reale interesse della Juventus che, in questa stagione, ha adattato Marchisio nel ruolo di regista per sopperire alla partenza di Pirlo. Molto più probabili le piste inglesi, con Manchester United e Arsenal in vantaggio. I Gunners in estare rifonderanno la squadra: il clima dalle parti dell’Emirates è teso, i tifosi si stanno organizzando per una maxi-contestazione. Red Devils? Prima bisogna sciogliere il nodo sul prossimo allenatore, solo in seconda battuta si parlerà di mercato. Un po come alla Lazio: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy