Emissario a Roma per Richarlison? La Flu: “Niente di vero”

Emissario a Roma per Richarlison? La Flu: “Niente di vero”

Offerto il brasiliano 20enne, ma da Formello non arrivano conferme di gradimento

ROMA – Da Formello non arrivano conferme di gradimento, ma c’è un nuovo attaccante brasiliano per la Lazio. Come scrive La Gazzetta dello Sport, la società biancoceleste avrebbe cominciato a sondare il terreno per Richarlison, attaccante della Fluminense. Rapido e veloce, il 20enne oltre ad avere l’istinto del numero 9 è abile a usare entrambi i piedi. In carriera ha ricoperto il ruolo di seconda punta e punta centrale, ma adora fare l’esterno e svariare su entrambe le fasce. Perfetto per Inzaghi, visto che potrebbe essere impiegato sia nel 3-5-2 che nel 4-3-3. Secondo il quotidiano italiano, il presidente della Fluminense, Pedro Abad, ha inviato un emissario a Roma per parlare del presunto interesse della Lazio. Il suo contratto scade nel dicembre del 2020 e Tare ci sta facendo più di un pensierino.

tare-lazio

COMUNICATO DEL FLUMINENSE

La Fluminense però ha smentito subito la notizia riportata dal quotidiano rosa, rilasciando un comunicato ufficiale che nega qualsiasi proposta della società biancoceleste: “La Fluminense ha annunciato che, contrariamente a ciò che è stato pubblicato sulla Gazzetta dello Sport, non sta negoziando l’attaccante Richarlison con la Lazio e non c’è nessun incontro in programma tra i club”. Anche Alexandre Torres, ds del club verdeoro, si è fatto sentire: “Queste dichiarazioni sono state fatte da una persona assunta da Richarlison, e che è diventata il suo ufficio stampa. In una conversazione con il giocatore, sappiamo che questo però non riflette quello che pensa. Ogni volta che scende in campo, mette la maglia della Fluminense con orgoglio. Il futuro del calciatore lo deciderà il campo. Richarlison ha un contratto con il Fluminense, lui è un giocatore che fino allo scorso fine settimana è stato il titolare della Fluminense, stava facendo una buona stagione e, a mio avviso, non vi era alcuna ragione per questo pasticcio. Se c’è una proposta di un altro club, il dovere è sempre quello di scendere in campo e giocare. Lui non ha quel carattere, non è un giocatore che fa questo tipo di cose, ma ha ricevuto delle indicazioni da altre persone e ha deciso di procedere in questo modo. Ci dispiace, è un giocatore giovane, ha un grande futuro davanti e noi faremo i conti con lui. Non è a causa di un errore che ha fatto che noi faremo ritorsioni al ragazzo. Siamo consapevoli del momento difficile che sta attraversando, una situazione che non dovrebbe accadere. A quanto mi risulta, ha tre imprenditori e questo è un problema per queste persone. Doveva scendere in campo e fare il suo lavoro e lasciare i negoziati alle persone che hanno dovuto farlo. Il club, come istituzione, sta cercando di riconquistarlo, per fargli capire che ha un contratto con noi”. Il giocatore resta comunque un affare per la Lazio. Il club brasiliano valuta Richarlison intorno ai 2 milioni di euro, una cifra abbordabile per il mercato della Lazio. Il ventenne ha collezionato in totale con il Fluminense 26 presenze, contribuendo anche con 5 gol e 2 assist. Nel frattempo la Lazio viene deferita: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy