RIFONDAZIONE LAZIO – Anche Cataldi può finire nella rivoluzione estiva

RIFONDAZIONE LAZIO – Anche Cataldi può finire nella rivoluzione estiva

Il centrocampista biancoceleste è stato tra i protagonisti con l’Under 21 in Irlanda, ma viene da un periodo complicato e non è riuscito a confermare il trend dello scorso anno. Lotito e Tare si interrogano

Cataldi

ROMA – Otto partite per riprendersi la Lazio e convincere la società. Danilo Cataldi è in bilico, rischia di rientrare anche lui nella rivoluzione di fine stagione – scrive oggi ilTempo – perché il rinnovo firmato qualche mese fa conta relativamente. Il centrocampista biancoceleste è stato tra i protagonisti con l’Under 21 in Irlanda, ma viene da un periodo complicato e non è riuscito a confermare il trend dello scorso anno. Lotito e Tare si interrogano, potrebbero decidere di lasciarlo partire in prestito, difficilmente accetterebbero una cessione a titolo definitivo. Cataldi resta un patrimonio del club, è finito in ballottaggio con Onazi, uno dei due saluterà sicuramente. Andranno via invece da svincolati Mauri, Klose, Braafheid e forse Konko (deve decidere se rinnovare o meno), verranno ceduti Mauricio e Gentiletti, Matri rientrerà al Milan. Da valutare il futuro di Djordjevic.Dei big resterà solo Felipe Anderson, mentre Candreva e Keita sono già con la valigia in mano. Lotito poi cercherà di convincere Biglia, servirà però un progetto serio e ambizioso, Real Madrid permettendo. In porta non si muoverà Marchetti, uscirà Berisha alla ricerca di un po’ di continuità, verso il prestito Guerrieri.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy