Rifondazione Lazio, dall’attacco in giù: qualcosa si muove. Le ultime

Rifondazione Lazio, dall’attacco in giù: qualcosa si muove. Le ultime

Nei pensieri di Tare trova spazio l’ipotesi di acquistare un terzino destro, ma in questo momento sono altre le priorità e dipenderà dagli sviluppi del mercato

CESENA, ITALY - JUNE 15: Stefan Ristovski of Latina in action during the Serie B playoff final match between AC Cesena and US Latina at Dino Manuzzi Stadium on June 15, 2014 in Cesena, Italy. (Photo by Giuseppe Bellini/Getty Images)

ROMA – La Lazio ha messo gli occhi su Stefan Ristovski, terzino destro, 24 anni, 19 presenze con la nazionale macedone. Il ds Tare – scrive il Corriere dello sport – ha avuto contatti e ne ha parlato con il Rijeka, stesso club da cui ha già prelevato il portiere Ivan Vargic, destinato nella prossima estate a prendere il posto di Berisha come nuovo vice di Marchetti. Ristovski è conosciuto in Italia perché giocava nella Primavera del Parma ed è transitato da Bari, Latina e infine Spezia. Stessa proprietà del Rijeka. In Croazia il giocatore ha continuato a crescere ed è maturato, si è messo in evidenza, diventando uno degli esterni più interessanti del campionato. Ha avuto richieste dall’Ajax e lo ha seguito anche il Wolfsburg. Il Rijeka valuta circa due milioni di euro il suo cartellino. La Lazio si è informata e sarebbe arrivata a offrire 1,5 milioni. La distanza tra le parti è ridotta, ma i contatti risalgono a tre settimane fa e il ds Tare ha preso tempo. Nei suoi pensieri trova spazio l’ipotesi di acquistare un terzino destro, ma in questo momento sono altre le priorità e dipenderà dagli sviluppi del mercato. Basta e Patric sono sotto contratto, Konko è in scadenza. Ma – come tutti sanno – è stata aperta anche una trattativa ulteriore: CONTINUA A LEGGERE

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy