Tare prova a soffiare Santiego Carrera a Sabatini?

Tare prova a soffiare Santiego Carrera a Sabatini?

ROMA – La Lazio sta andando bene da quando il presidente Lotito ha deciso di mandare via Petkovic e sostituirlo con Reja. La squadra si è ritrovata, nell’ultimo turno di campionato ha vinto 2-0 sul campo del Chievo Verona con il giovane Keita sugli scudi, autore dell’assist per Candreva e…

ROMA – La Lazio sta andando bene da quando il presidente Lotito ha deciso di mandare via Petkovic e sostituirlo con Reja. La squadra si è ritrovata, nell’ultimo turno di campionato ha vinto 2-0 sul campo del Chievo Verona con il giovane Keita sugli scudi, autore dell’assist per Candreva e del gol del due a zero. I biancocelesti dovranno far fronte alla cessione di Hernanes che a gennaio è passato all’Inter. Ora Lotito dovrà continuare il suo processo di ringiovanimento della rosa e nel mirino ci sono diversi giocatori giovani che potrebbero fare al caso dei biancocelesti. Per esempio si parla molto di alcuni sudamericani che il d.s. Tare starebbe monitorando per la prossima stagione. Uno di questi è un talento che piace moltissimo anche alla Roma. Secondo indiscrezioni raccolte in esclusiva da IlSussidiario.net, nel mirino della Lazio ci sarebbe Santiago Carrera , difensore uruguagio del Sud America Montevideo, società che milita nel massimo campionato dell’Uruguay. Si tratta di un ragazzo giovane (nato a Montevideo il 5 marzo 1994) ma già di grande personalità, dotato di passaporto italiano e quindi comunitario.

 

Carrera è un difensore completo, abile in marcatura è molto bravo in fase di impostazione, secondo gli addetti ai lavori avrebbe stregato Sabatini che infatti lo avrebbe voluto portare in Italia già a gennaio. E la Roma per il momento è la società in vantaggio per quanto riguarda il futuro del ragazzo. Solo che la Lazio vuole anticipare i giallorossi e rinforzare il reparto arretrato che non sembra dare tanta sicurezza al tecnico Reja. Non sarà facile strappare a Sabatini un giovane talento sudamericano, tutti sanno che in quel continente il dirigente della Roma è molto abile a scovare e a prendere i giocatori più importanti e talentuosi, ma Tare ci proverà. (Ilsussidiario.net)

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy