Tutti pazzi per Rashica: Tare ci riprova per gennaio

Tutti pazzi per Rashica: Tare ci riprova per gennaio

Da tre anni il diesse segue l’esterno connazionale di 21 anni

ROMA – Tutti pazzi per Rashica ora, ma il primo a invaghirsene era stato proprio il connazionale Tare. Addirittura tre anni fa, quando il baby Milot giocava ancora nel Kosova Vushtrri, il ds biancoceleste non aveva trovato l’accordo economico col padre. Così l’esterno classe 96′ era passato al Vitesse nel 2015 per soli 350mila euro. Igli però non l’ha mai dimenticato e già quest’estate, prima dello show di giovedì da avversario in Europa League, aveva ripensato al 21enne per sostituire Keita. L’dea non è tramontata, secondo IlMessaggero Tare ci sta lavorando in segreto per gennaio e non è affatto contento dei riflettori puntati dopo le ultime magie. Perché sul kosovaro albanese c’è anche il Napoli e il prezzo nei prossimi mesi rischia di lievitare sino a 10 milioni. In estate spesi appena 4 (commissioni comprese) per Caicedo che, dopo il debutto da titolare, annuncia l’addio all’Ecuador e si concentra solo sulla Lazio: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy