ULTIM’ORA – Lazio, de Vrij si opera: Tare e Lotito comprano un altro difensore

ULTIM’ORA – Lazio, de Vrij si opera: Tare e Lotito comprano un altro difensore

Arriverà un difensore: in corsa Veltman dell’Ajax Terziev è in scadenza

Casse

ROMA – De Vrij si opera, la Lazio torna sul mercato. La stagione dell’olandese è compromessa, i tempi di rientro non si conoscono con precisione, non sarà un’assenza breve. Tare correrà ai ripari a gennaio, non ha scelta. S’interverrà innanzitutto in difesa, i centrali sono contati. Mauricio, Gentiletti e Hoedt non bastano, la presenza di Radu (adattabile nel ruolo di stopper) non è molto contemplata da Pioli, tutt’altro. Da oggi in poi il diesse inizierà a guardarsi attorno, è facile credere che abbia iniziato a farlo nelle scorse settimane. De Vrij viaggia verso l’operazione da tempo, la decisione era nell’aria. Tare – scrive il Corriere dello Sport – può pescare ovunque: in Europa, in Sudamerica, in qualsiasi continente. La società in estate ha liberato un posto da extracomunitario, ha un bonus da spendere.

Veltman e Terziev. Tare nelle ultime due stagioni ha seguito tantissimo il calcio olandese. Non a caso, forse, nei giorni scorsi è spuntato il nome di Joel Veltman, è uno dei centrali dell’Ajax. E’ classe 1992, è coetaneo di De Vrij. E’ olandese e i Lancieri l’hanno blindato sino al 2018. E’ valutato circa 7 milioni di euro, secondo certe fonti l’Ajax ne vorrebbe 12. In Eredivisie quest’anno ha giocato 10 volte, ha segnato un gol. E’ titolare, gioca anche in Europa. Veltman e De Vrij si conoscono, hanno vissuto i Mondiali del 2014, erano in competizione. De Vrij s’è segnalato tra le rivelazioni, Veltman vuole seguire le sue orme. Il mercato di gennaio non è facile, i pezzi pregiati sono blindati, nessun club li lascia partire con facilità. E i prezzi salati sono all’ordine del giorno. Servono occasioni tecniche, non solo economiche, vanno rintracciate. Un’opzione facile porta sulle tracce di Georgi Terziev, classe 1992, è lo stopper del Ludogorets, ex avversario della Lazio in Europa. Tare l’ha seguito, l’ha visto all’opera da vicino, lo conosce. Terziev è in scadenza a giugno, può provare a liberarsi con qualche mese di anticipo.  
Cittaceleste.it
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy