Zago: “Felipe Anderson e quel ‘no’ della Roma”

Zago: “Felipe Anderson e quel ‘no’ della Roma”

ROMA – Felipe Anderson ha il talento e le giocate di un vero campione. E se a dirlo è chi ha vestito la maglia della Roma per tanti anni come Carlos Zago, c’è da crederci. L’ex difensore brasiliano, campione d’Italia nel 2001, ha raccontato al Corriere dello Sport un retroscena…

ROMAFelipe Anderson ha il talento e le giocate di un vero campione. E se a dirlo è chi ha vestito la maglia della Roma per tanti anni come Carlos Zago, c’è da crederci. L’ex difensore brasiliano, campione d’Italia nel 2001, ha raccontato al Corriere dello Sport un retroscena di mercato che non farà certamente piacere ai tifosi giallorossi: “Conosco Anderson da quattro anni. E’ stato offerto alla Roma a quei tempi, quando cominciava a giocare in prima squadra nel Santos. Poteva già venire in Italia, ma ha dovuto aspettare altri due anni prima di approdare alla Lazio. Roma, Juve, Fiorentina, Parma e Siena dissero che non era pronto. In Brasile cominciava a mettersi in evidenza, poi i problemi fisici lo hanno frenato e avanti aveva uno come Neymar. Nella Roma ricordo se il direttore fosse Pradè o Sabatini, ma in generale in Italia è difficile che credano a un ragazzo di 18 anni che sta cominciando a mettersi in evidenza in Brasile“.

 

Sul suo futuro alla Lazio:Se resterà alla Lazio, visto che ha appena rinnovato fino al 2020, sarà il giocatore del futuro. L’ho sentito un po’ di tempo fa, era contento. Alla Lazio non ha avuto un inizio facile, ma ha saputo incassare le critiche. I biancocelesti hanno avuto pazienza e lui sta dimostrando di avere i numeri di un campione“. (GianlucaDimarzio.com)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy