Caso Onazi, il nigeriano: “Ho giocato cinque anni con la Lazio, questo trattamento è una vergogna”

Caso Onazi, il nigeriano: “Ho giocato cinque anni con la Lazio, questo trattamento è una vergogna”

Ecco le dichiarazioni dell’ex centrocampista biancoceleste..

ROMA- Nuovo capitolo del caso-Onazi, con la Lazio che secondo il centrocampista non gli avrebbe pagato lo stipendio nei suoi ultimi mesi a Roma. Oggi il nigeriano ha rilasciato nuove dichiarazioni dicendosi deluso dal comportamento del club biancoceleste: “Abbiamo provato a contattarli, mail e fax sono stati inutili. Ho giocato lì cinque anni, non capisco questo comportamento. Ho disputato 100 partite. E’ una vergogna che il club abbia scelto questo percorso”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy