CURVE CHIUSE – Il Tar del Lazio da ragione ai tifosi: possibile il risarcimento

CURVE CHIUSE – Il Tar del Lazio da ragione ai tifosi: possibile il risarcimento

ROMA – «Il Tar del Lazio ha stabilito che si possa prevedere il risarcimento danni in favore dei tifosi ingiustamente esclusi in caso di partite giocate con curve chiuse». Lo comunica l’associazione MyRoma che aveva fatto ricorso contro «la chiusura, disposta dal Prefetto di Roma, della Curva Sud ai soli…

ROMA – «Il Tar del Lazio ha stabilito che si possa prevedere il risarcimento danni in favore dei tifosi ingiustamente esclusi in caso di partite giocate con curve chiuse». Lo comunica l’associazione MyRoma che aveva fatto ricorso contro «la chiusura, disposta dal Prefetto di Roma, della Curva Sud ai soli possessori della Club Home per la partita Roma-Empoli della stagione ormai conclusa». Il Tar del Lazio, come riporta l’Ansa, «nel dichiarare l’improcedibilità per la sopravvenuta carenza di interesse, vista l’avvenuta disputa della partita» ha pero stabilito la possibilità di un rimborso se nel futuro dovesse accadere una situazione analoga. «Proprio per l’eccezionalità delle questioni trattate, le spese di giudizio sono state compensate», aggiunge l’associazione. La misura fu adottata dal Prefetto, su invito del Comitato di analisi per la sicurezza delle manifestazioni sportive del Viminale, in seguito agli incidenti avvenuti nel post partita del derby Roma-Lazio dell’11 gennaio scorso e diretta esclusivamente agli abbonati con la carta «As Roma club home». IL divieto non riguardava invece chi possedeva la «Privilege card», la tessera del tifoso.

(fonte:forzaroma.info)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy