DAY AFTER / Che bello! Finisce la partita e Inzaghi abbraccia tutti…

DAY AFTER / Che bello! Finisce la partita e Inzaghi abbraccia tutti…

Ora la Lazio c’è, lotta con dignità e i meriti sono tutti di Inzaghino che ha saputo toccare le corde giuste dei senatori latitanti nell’era Pioli

ROMA – Simone Inzaghi li abbraccia tutti, va in mezzo al campo, chiama l’applauso dei pochi tifosi presenti. Finisce 2-0, seconda vittoria consecutiva (5 gol segnati, zero incassati), anche l’Empoli s’inchina a una Lazio rigenerata dal giovane tecnico, eroe dello scudetto del Duemila. In braccio – scrive Iltempo.it – il piccolo Lorenzo, insieme a lui anche il più grande Tommaso, mentre l’inno biancoceleste inonda lo stadio. Ora la Lazio c’è, lotta con dignità e i meriti sono tutti di Inzaghino che ha saputo toccare le corde giuste dei senatori latitanti nell’era Pioli. Tutto troppo facile e forse sarebbe bastato cambiare un paio di mesi prima per evitare le ultime delusioni. Intanto, nonostante la vittoria, arriva la conferma di un addio ormai sicuro o quasi: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy