E’ SEMPRE MERCATO – Ipotesi Vidic per la Lazio: e Tare…

E’ SEMPRE MERCATO – Ipotesi Vidic per la Lazio: e Tare…

«Vidic alla Lazio? Parliamo della gara, il resto a gennaio»

ROMA – La testa al derby, certo. Ma anche al mercato. La difesa ha perso De Vrij. Gentiletti e Mauricio si fanno saltare come birilli o commettono falli pesantissimi. Il centrocampo può contare solo su Biglia e Parolo (ancora out) perché Onazi e Cataldi non reggono, non danno più garanzie, si sono fatti schiacciare dalle responsabilità. In attacco ci sono tanti esterni o trequartisti, servirebbe un mediano in più. La società – scrive il Corriere dello Sport – deve intervenire, deve farlo per forza. Il diesse Tare, per la prima volta, ieri ha aperto a nuovi acquisti: «Quando arriverà il mercato ci faremo trovare preparati…».

E’ una frase che può dire tutto e nulla, magari è di circostanza, magari no, va registrata. Un intervento in difesa è auspicabile, è progettabile. E’ spuntato il nome di Nemanja Vidic dell’Inter, è reduce da un infortunio, ad agosto si è operato di ernia discale lombare, è fuori dai piani di Mancini. Tare ha dribblato l’argomento prima del match con il Milan: «Vidic alla Lazio? Parliamo della partita che è meglio, il mercato inizia a gennaio…». Vidic ha uno stipendio di 3,2 milioni, sono troppi. Chi lo prenderà, magari da gennaio a giugno, dovrà riconoscergli metà ingaggio, son sempre tanti soldi. E’ possibile che la Lazio sia interessata ad un difensore, un altro lungagnone tra l’altro, che s’è fermato per infortunio? E che ha saltato la prima parte del campionato? Si vedrà, forse sarà meglio puntare su obiettivi diversi, pronti per l’uso, capaci di migliorare il reparto. Serve un acquisto vero, serve un titolare, un uomo che sia capace di giocare accanto a De Vrij quando rientrerà. Tare ha chiuso l’argomento mercato tracciando anche un bilancio su questi primi mesi di stagione, la sconfitta con il Milan ancora non era in archivio: «Abbiamo avuto degli infortuni, ma non voglio trovare degli alibi. Anche l’anno scorso abbiamo avuto questo tipo di problema. Se ci crediamo di più possiamo ottenere grandi risultati».
Cittaceleste.it
0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy