Federsupporter, Calcio Casinò

Federsupporter, Calcio Casinò

Federsupporter pone l’accento sulla questione Figc Intralot

Mi raccomando la “o “ finale accentata, per evitare non corrette interpretazioni. E’, invece, rispondente alla realtà ciò che sta emergendo in Italia dove le due “Signore” del calcio, la Juventus e, soprattutto, la Nazionale di Serie A, si sono piegate a discutibili “ necessità” economiche. La prima, mostrando nella Home page del suo sito , con orgoglio, un messaggio “ unstoppable togheter” ( insieme nessuno ci ferma) che lega il senso di appartenenza e di grinta, identificati nei volti di tre suoi giocatori testimonial, al financial moral hazard, all’azzardo delle scommesse su prodotti finanziari ( opzioni binarie). Una sinergia che decisamente lascia interdetti . La seconda ha stipulato con Intralot, società di giochi e scommesse, un accordo di partenariato. Il nuovo sponsor della FIGC, Intralot Italia, appartiene al Gruppo Gamenet, sorto nel luglio 2016, il cui controllo è ripartito tra Trilantic Capital Partners Europe (80%), uno dei principali operatori di private equity, e Intralot Group (20%), leader mondiale di soluzioni tecnologiche nel settore delle scommesse. Il socio di riferimento, Trilantic, nasce dalle ceneri della tristemente nota Lehman Brothers. Ma la FIGC aveva proprio bisogno di questo sponsor ? Come affermato nell’interpellanza presentata alla Presidenza del Consiglio dei Ministri dall’On.le Matteo Mantero l’11 ottobre scorso , è questo “ un connubio molto pericoloso a livello di immagine nel contesto della lotta al gioco d’azzardo e alle scommesse….. poiché a livello di immagine e di impatto psicologico sui consumatori, in particolare minorenni e anziani, appare quantomeno inopportuno collegare un simbolo dello sport per tutti gli italiani, quale è la squadra di calcio nazionale, al mondo delle scommesse e dell’azzardo….. anche in ragione dei recenti scandali legati al calcio scommesse che hanno gravemente compromesso la trasparenza e l’onestà dello sport e del calcio in particolare.” Questi ed altri spunti hanno costituito la base per l’attenta analisi che segue dell’Avv. Massimo Rossetti la cui lettura ci trasporta in un sistema calcio tanto opaco quanto distante dai suoi principi e valori, soprattutto nei suoi interpreti. Intanto il mercato entra nel vivo >>> CONTINUA A LEGGERE

Alfredo Parisi

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy