GESTI PESANTI – L’offesa di De Rossi ai Laziali: scatta la punizione

GESTI PESANTI – L’offesa di De Rossi ai Laziali: scatta la punizione

Per lui e per la Roma

ROMA – Il Tribunale federale Nazionale – sezione Disciplinare – ha sanzionato con un’ammenda Daniele De Rossi e la Roma. La multa per entrambi ammonta a 7500 euro. Ricordiamo che il deferimento era partito “per avere al termine della gara del campionato di Serie A Lazio-Roma, disputata allo Stadio Olimpico il 24 maggio 2015, esultato per la vittoria conseguita dalla propria squadra indirizzando nei confronti della tifoseria della squadra avversaria un plateale gesto offensivo e provocatorio indicando con entrambi le mani le sue parti basse e successivamente indirizzando, sempre nei confronti dei tifosi avversari, con le braccia sollevate in alto entrambe le dita medie delle mani, in atteggiamento offensivo e di scherno, manifestazioni idonee a costituire incitamento alla violenza”.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy