#GIOVANI – Ma quale addio, Coletta rimane alla Lazio

#GIOVANI – Ma quale addio, Coletta rimane alla Lazio

ROMA – Giulio Coletta, il ritorno. L’ennesimo capitolo di un film infinito. Come gazzettagiornale.it aveva già anticipato, dopo le dimissioni del generale dalla Lazio, si aspettava solo l’incontro finale tra il responsabile e il presidente per la fumata decisiva, per decidere se continuare o meno un rapporto che dura ormai…

ROMA – Giulio Coletta, il ritorno. L’ennesimo capitolo di un film infinito. Come gazzettagiornale.it aveva già anticipato, dopo le dimissioni del generale dalla Lazio, si aspettava solo l’incontro finale tra il responsabile e il presidente per la fumata decisiva, per decidere se continuare o meno un rapporto che dura ormai da dodici anni. Nella notte c’è stata una lunga chiacchiarara nell’ufficio del presidente tra i due e alla fine l’accordo sembra essersi trovato. Claudio Lotito ha convinto Coletta e Coletta ha convinto Lotito. Nonostante Tare, Lensen e tutti gli altri, il matrimonio continua. L’accordo? Con tutta probabilità, il Generale non allenerà gli Allievi Nazionali ma ricoprire il ruolo di supervisore della categoria e sarà lui ad avere l’ultima parola sui giocatori, sui nuovi acquisti e sulle cessioni, oltrechè mantenere il ruolo di responsabile nell’organigramma del settore giovanile “Abbiamo parlato con il presidente dalle 20.30 a 00.45. Una piccola chiacchierata, insomma… Era presente anche Tare e insieme a loro abbiamo trovato l’accordo. Per il dodicesimo anno di seguito rimarrò qui. Nella prossima settimana decideremo gli allenatori: Simone Inzaghi per ora è l’unico confermato”. Lazio-Coletta, il matrimonio continua.

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy