Giovanissimi Elite fascia B, la Lazio batte il Tor di Quinto e vola in semifinale

Giovanissimi Elite fascia B, la Lazio batte il Tor di Quinto e vola in semifinale

Ora la semifinale della Lazio contro la Roma

Lazio

ROMA – I Giovanissimi Fascia B Elite di mister Girini collezionano il loro 13° risultato utile consecutivo (12 vittorie ed un pareggio) e lo fanno nel quarto di finale contro il Tor di Quinto. Nella sfida casalinga del ‘Melli’, la Lazio batte gli avversarsi 3-0 grazie alla doppietta di Bertini ed al gol di Picchi. Una partita mai messa in discussione, la superiorità delle giovani aquile classe 2002 si vede fin dai primi minuti ed al termine della prima frazione di gioco, la Lazio si trova già in vantaggio di 1-0, mentre nella ripresa chiudono i giochi realizzando altri due gol per il definitivo 3-0. I ragazzi di mister Girini passeggiano sul Tor di Quinto e staccano il pass per la semifinale, ora ad attendere i biancocelesti c’è la Roma. L’appuntamento con la semifinale tra Lazio e Roma, valida per il titolo regionale dei Giovanissimi Fascia B Elite, è per martedì 17 Maggio alle ore 15 al campo ‘A. Di Bartolomei’ di Trigoria.

Al termine della sfida contro il Tor di Quinto, il tecnico biancoceleste Mauro Girini esprime le sue emozioni a caldo ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3 FM e si proietta alla sfida con i giallorossi: “Con il Tor di Quinto abbiamo fatto un’ottima gara dominando in lungo e in largo, abbiamo meritato la vittoria. Martedì nella semifinale affrontiamo la Roma, siamo tranquilli e sereni, anzi non vediamo l’ora di scendere in campo. Questa partita andrà preparata come le altre, anche se poi il derby è una partita a sé anche nelle giovanili. Sicuramente non metteremo troppa pressione, ma l’affronteremo con determinazione. Noi non abbiamo paura di nessuno, per il percorso che stiamo facendo sono gli altri che devono temere noi.” Federico Tempestilli, il regista della squadra classe 2002, scende in campo da capitano ed al triplice fischio finale gioisce per il passaggio del turno: “E’ sempre bello giocare con la fascia al braccio, soprattutto in una partita così importante. Ora dobbiamo pensare al derby, sicuramente daremo il massimo per onorare questa maglia.” Marco Bertini è il bomber della partita, il trequartista biancoceleste apre e chiude le marcature realizzando la sua doppietta personale: “Al di là dei miei gol sono molto contento per la vittoria della squadra. Adesso andiamo ad affrontare la Roma senza paura, sicuramente sarà una partita tosta, ma noi ci faremo trovare pronti perché vogliamo conquistare la finale.” Nella ripresa prende il posto di Orlandi, passano appena 27 secondi dal suo ingresso in campo ed Alessio Picchi gonfia la rete per il 2-0: “Al primo pallone buttarla dentro non è facile, sono contento per il gol e per la vittoria della squadra, ringrazio Mattia Russo per l’assist (ride ndr). Ci aspettiamo una partita difficile, sarà una guerra e noi dobbiamo combattere. Puntiamo a vincere!” Nella sfida contro il Tor di Quinto indossa i panni dell’assist man, i cross per il secondo ed il terzo gol passano dai piedi dell’esterno d’attacco Mattia Russo. Il numero sette biancoceleste commenta la sfida ai microfoni di Lazio Style Radio 89.3FM: “Non ho fatto gol però ho dato il mio contributo alla squadra per far segnare. Siamo contenti della vittoria, adesso pensiamo alla Roma. Visto che è una semifinale, ma è soprattutto un derby, cercheremo di onorare la maglia e puntare a vincere.”

cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy