In casa Lazio scattano gli allenamenti via Whatsapp

In casa Lazio scattano gli allenamenti via Whatsapp

Idea bizzarra… ma funzionale!

 

ROMA – Come svelato dal Corriere dello Sport, durante i 4 giorni di riposo concessi ai ragazzi della primavera il tecnico Bonatti ha chiesto ai suoi almeno due sgambate individuali tra lunedì mattina e ieri pomeriggio. E per controllarli? Servono le prove inviate via WhatsApp: due selfie (uno a inizio seduta, l’altro alla fine) e gli screenshot dopo ogni ripetuta. Idea bizzarra, ma intelligente proposta dal preparatore atletico Fabio Patteri. E intanto la Lazio potrebbe già avere in mano il bomber del futuro: CONTINUA A LEGGERE

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy