L’ex Roma Burdisso, «Quella del 26 maggio è stata una sconfitta difficile da digerire»

L’ex Roma Burdisso, «Quella del 26 maggio è stata una sconfitta difficile da digerire»

ROMA – «Quella del 26 maggio è stata una sconfitta difficile da digerire». Parola del difensore del Genoa Nicolas Burdisso, ex bandiera della Roma. «Non è stato facile accettare il risultato del campo quel giorno. Ma ci è servito per fortificare ulteriormente un gruppo che esisteva già. Dentro ognuno di…

ROMA – «Quella del 26 maggio è stata una sconfitta difficile da digerire». Parola del difensore del Genoa Nicolas Burdisso, ex bandiera della Roma. «Non è stato facile accettare il risultato del campo quel giorno. Ma ci è servito per fortificare ulteriormente un gruppo che esisteva già. Dentro ognuno di noi è cresciuta la voglia di riscatto. Il derby più bello giocato a Roma? Quello vinto 2-1 con due gol di Mirko Vucinic. Sono stati tre punti importanti che ci hanno fatto tornare primi in classifica. Inoltre, è stato bello per come si è svolta la gara: la Lazio è andata  in vantaggio nel primo tempo poi nella ripresa dopo che loro hanno sbagliato un rigore, noi abbiamo ribaltato il risultato. Una vittoria di grande soddisfazione», ha detto Burdisso. «La favorita? La Roma è più forte e sta facendo  un campionato di altissimo livello, sono certo che cercherà di fare la partita. La Lazio dopo il cambio di allenatore sta migliorando. Mi aspetto una bella sfida». (CorrieredelloSport.it)

Cittaceleste.it

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy