LAZIO NUOTO – Oggi scatta il rush salvezza contro i Canottieri

LAZIO NUOTO – Oggi scatta il rush salvezza contro i Canottieri

Dopo un mese di stop i biancocelesti tornano in vasca impegnati nella trasferta di Napoli contro gli uomini di Paolo Zizza. Gara dura prima della serie di incontri alla portata che decideranno i play out. Formiconi: “la lunga pausa non aiuta nessuno, ci proveremo”

lazio

ROMACon la 21^ giornata torna il campionato di serie A1, dopo la sosta di oltre un mese per il torneo preolimpico di Trieste che ha qualificato il Settebello ai Giochi di Rio de Janeiro 2016. La Lazio Nuoto sarà impegnata oggi alle 17.30 in una delicata trasferta a Napoli contro il Circolo Canottieri. All’andata la squadra di Paolo Zizza, attualmente quarta in classifica e artefice di un campionato fin qui impeccabile, si impose al Foro Italico 14-11. I biancocelesti sono al terz’ultimo posto con 12 punti. Nelle ultime uscite il loro cammino è stato frenato sopratutto dagli infortuni, ma in queste ultime sei giornate cercheranno punti fondamentali per migliorare la propria posizione e disputare un play-out (che ormai appare quasi scontato) più agevole il 26 maggio. A tal proposito, mercoledì prossimo alle 19.30 – nel turno infrasettimanale – gli uomini di Formiconi affronteranno in casa l’Ortigia che la precede in classifica di soli tre punti. Anche gli ultimi quattro impegni contro Florentia, Savona, Vis Nova e Trieste sono sulla carta alla portata delle aquile acquatiche che puntano a disputare un finale da ricordare.

14 i convocati da mister Formiconi che rischia di dover rinunciare al giovane Cannella per alcuni problemi fisici, mentre Charuto, rientrato da poco, non è al meglio.

LE VOCI – Pierluigi Formiconi: “Stiamo bene, anche se è tornato Felipe non al meglio. Fra influenze, problemi fisici e partenze per le nazionali abbiamo avuto delle assenze, chi è rimasto ha lavorato molto, amichevoli, preparazione. Queste interruzioni sono veramente un problema, non fanno bene, non c’è continuità anche dal punto di vista del seguito del pubblico. Lunghe pause per poi fare tutte di corsa le fasi finali, così non si fa promozione di questo sport. Non è riferito alla Nazionale, sono contento ovviamente della partecipazione alle Olimpiadi ma è un discorso di sistema. Domani a Napoli sarà dura, le prossime partite saranno quelle determinanti per la crescita, al 90% andremo a fare i play out e dobbiamo arrivarci al meglio. La Canottieri è una squadra ostica, stranieri, nazionali, in casa ancora di più, dovremo cercare di fare bene e tornare ad essere una squadra competitiva almeno con quelle che sono al nostro livello“.

I convocati: Radic (P), Ferrante, Colosimo (C), De Vena, Charuto, Di Rocco, Giorgi, Cannella, Leporale, Lapenna, Maddaluno, Mele, Narciso Vespa (P)

 21^ giornata serie A1

Napoli, ore 17:30, Piscina Scandone
C.C. NAPOLI – S.S. LAZIO NUOTO
Arbitri: L. Castagnola e F. Collantoni
Delegato: F. Barone

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy