Lazio,parla il tifoso che oggi ha chiamato Lotito: “Non l’ho minacciato”

Lazio,parla il tifoso che oggi ha chiamato Lotito: “Non l’ho minacciato”

ROMA – Parla ai microfoni di RadioSei, il tifoso che oggi ha chiamato al telefono Claudio Lotito, presidente della Lazio. “In quel momento stavo lavorando – ha raccontato Valerio – e ho deciso di chiamarlo con un numero visibile dal bar, utilizzando il contatto che da qualche ora gira in…

ROMA – Parla ai microfoni di RadioSei, il tifoso che oggi ha chiamato al telefono Claudio Lotito, presidente della Lazio. “In quel momento stavo lavorando – ha raccontato Valerio – e ho deciso di chiamarlo con un numero visibile dal bar, utilizzando il contatto che da qualche ora gira in rete. Non immaginavo che fosse davvero lui e gli ho solo chiesto se potesse liberare la Lazio. L’ho fatto in maniera molto calma, come si è sentito poi quando Lotito ha avvicinato il telefono al microfono con cui stava facendo la conferenza stampa. I miei amici su facebook mi hanno fatto notare tutto quello che si è scatenato, io nemmeno me ne ero accorto. Però – spiega – non ho minacciato nessuno. Io sono un tifoso normale che non fa parte alcun gruppo organizzato. Non ho nulla da nascondere e non a caso sono uscito allo scoperto. Forse – conclude – non fosse stato davanti alle telecamere, nemmeno avrebbe risposto“.

Cittaceleste.it

 

0 commenti

Commenta per primo!

Inserisci qui il tuo commento

Recupera Password

accettazione privacy